MARTINSICURO – È stato rilevato che nel momento in cui si manifesta un arresto cardio-circolatorio o una grave patologia cardio-vascolare l’unica terapia efficace per evitare una morte certa è quella della defibrillazione precoce da attuarsi mediante l’utilizzo di defibrillatori”. Risulta inoltre ancora troppo elevato il tasso di mortalità causato da queste patologie all’interno di impianti e strutture sportive.

“Tenendo conto di queste considerazioni- dice l’assessore al Sociale, Giulio Eleuteri – e delle disposizioni dettate dalle leggi vigenti in materia e dell’importanza che rivestono nel tessuto sociale della nostra città le associazioni sportive e la scuola, l’Amministrazione comunale intende adoperarsi al fine di dotare tutti gli impianti sportivi e le palestre scolastiche di defibrillatori semiautomatici esterni provvedendo contemporaneamente alla formazione di personale delle associazioni sportive dilettantistiche e della scuola all’utilizzo di tali attrezzature”.

Il progetto è già partito e della realizzazione dello stesso si occupa il consigliere delegato allo Sport Orlando Di Paolo.
I primi 3 defibrillatori sono stati acquistati e si collocheranno in quegli impianti dove in maniera più sensibile si verifica la presenza di persone (Palazzetto dello Sport, Tempo Libero,Campo sportivo comunale) a partire dal mese di febbraio saranno acquistati altri 4 defibrillatori da collocare nelle restanti strutture (3 palestre scolastiche e campo sportivo Villa Rosa).
Il 2 gennaio è stato presentato un progetto per la formazione di operatori da abilitare all’uso di tali apparecchi alla centrale operativa 118-ASL di Teramo e per conoscenza alla Regione Abruzzo.

“Martinsicuro risulta essere un Comune all’avanguardia in questo campo – continua l’assessore – e può rappresentare un esempio per gli altri per cui la ASL ha immediatamente approvato il progetto e programmato le date dei corsi che saranno svolti il 24 e 29 gennaio 2014 in maniera del tutto gratuita.

L’Istituzione scolastica e le associazioni sportive hanno risposto in maniera molto positiva individuando subito le persone da abilitare all’impiego dei defibrillatori.

L’Amministrazione comunale, da sempre attenta ad ascoltare le esigenze di quanti operano nel territorio in campo sociale, fa un plauso al consigliere Di Paolo e ringrazia la dirigente scolastica, i presidenti e dirigenti delle associazioni sportive che hanno prontamente collaborato al progetto e il personale dell’Area I Affari Generali e Servizio Sport che hanno attivamente provveduto a coordinare il progetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)