SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brutta sorpresa per i titolari del bar Ippogrifo. Nella nottata tra il 14 e il 15 gennaio è stato appiccato il fuoco a della carta e materiale molto infiammabile proprio davanti all’ingresso del locale, al centro della città. Fortunatamente non sono stati riportati molti danni anche perché il focolaio pare essersi spento subito.

La polizia, allertata dai proprietari, sta facendo tutti i rilievi del caso. L’ipotesi più probabile, al momento, è di una bravata compiuta da qualche sconsiderato. Le conseguenze di questo gesto potevano essere molto serie.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)