SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Con la disputa del recupero Samb-Tolentino (gara che era stata rinviata per motivi di ordine pubblico) finito 0-0 , la 15a Giornata dell’Eccellenza Marche va in archivio con 6 successi (di cui 3 esterni) e 3 pareggi (di cui 2 a reti bianche) ; 11 (di cui una su rigore) le reti messe a segno in questo 15°turno. In questa giornata è stata realizzata una sola doppietta che porta la firma di Roberto Caporaletti (Portorecanati).
La Samb (al 19° risultato utile consecutivo ed unica squadra ancora imbattuta nell’Eccellenza Marche) nonostante il mezzo passo falso nel recupero col Tolentino allunga in vetta portandosi a +12 sul Castelfidardo.
E’ il primo punto in questo campionato che la squadra di Mosconi (che veniva da 9 successi casalinghi consecutivi) concede alle avversarie al Riviera delle Palme ed è la prima volta che i rossoblu concludono una gara senza andare a segno.

Riepilogo Risultati e marcatori 15a giornata d’andata Eccellenza Marche che si è giocata per 8/9 domenica 15 dicembre 2013 :
Castelfidardo-Folgore Falerone Montegranaro 0-1 (7’Rosa)
Elpidiense Cascinare -Grottammare 0-1 (73’Lombardo. Espulso il tecnico dell’Elpidiense Siroti per proteste)
Montegiorgio-Urbania 2-0 (31’Olivieri su rigore, 73’Corradetti. All’82’espulso Orazi dell’Urbania per condotta ritenuta non regolamentare)
Pagliare-Biagio Nazzaro 1-1 (58’Frulla [B.N.], 94’Palma [P]. Espulso il tecnico del Pagliare Padalino per proteste)
Portorecanati-Cagliese (Giocata sabato 14 dicembre) 2-1 (8’e 50’Caporaletti, 69’Cossa [C]. Espulsi: al 46′ il giocatore-allenatore Cipolla per proteste ed al 73’Casavecchia anch’esso della Cagliese per doppia ammonizione)
Samb-Tolentino (Gara che era stata rinviata per motivi di ordine pubblico e recuperata mercoledì 15 gennaio 2014) 0-0 (Espulsi: al 22′ il tecnico della Samb Mosconi per proteste ed al 61’il portiere ospite Carnevali per aver toccato la sfera con le mani fuori area)
Trodica-Monturanese 1-0 (82’Aquino. Al 94′ espulso Cudini della Monturanese per gioco falloso)
Vigor Senigallia-Forsempronese 0-0 (all’83’ espulso il tecnico della Forsempronese Fucili per proteste)
Vismara-Corridonia (Giocata sabato 14 dicembre) 0-1 (86’Fusari. Al 90’espulso Federico Rossini del Vismara per gioco falloso)

CLASSIFICA: Samb 51 , Castelfidardo 39, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Montegiorgio 35,Trodica 32, Folgore Falerone Montegranaro 31, Tolentino 30, Portorecanati e Vismara 28, Urbania 25, Corridonia e Grottammare 21 , Pagliare 20, Forsempronese e Vigor Senigallia 19, Elpidiense Cascinare 15, Monturanese 14, Cagliese 7.

Prossimo turno, 20a giornata (3a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 19 gennaio 2014 ore 14:30:
Castelfidardo-Biagio Nazzaro (All’andata 2-1)
Elpidiense Cascinare-Vismara (2-1)
Folgore Falerone Montegranaro-Cagliese (Anticipo di sabato 18 gennaio)-(all’andata 2-1)
Montegiorgio-Forsempronese (2-0)
Monturanese-Tolentino (1-1)
Portorecanati-Vigor Senigallia (2-0)
Samb-Pagliare (1-0)
Trodica-Corridonia (2-0)
Urbania-Grottammare (1-0)

All’andata la Samb ha vinto la gara in casa del Pagliare giocata sul neutro di Grottammare per 0-1 (86′ Guido Galli. Espulsi: al 56′ Fedeli della Samb per fallo di reazione, all’87′ il tecnico della Samb Mosconi per proteste ed all’88′ il tecnico del Pagliare Padalino, anch’esso per proteste).
All’andata il Grottammare è stato sconfitto in casa per 0-1 (2′ Ricci. All’ 87′ espulso Dion Gibbs del Grottammare per doppia ammonizione) dall’Urbania. La scorsa stagione al Comunale di Urbania finì 1-0 (57′ Carpineti. Al 73′ espulso Mounssif Zohir dell’Urbania per gioco falloso) per i locali

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri c’è Romano Tozzi Borsoi della Samb con 14 gol (di cui 1 su rigore).
Segue Ludovisi con 12 reti (11 con la maglia della Folgore Falerone ed una con quella del Pagliare) .
Completano attuale podio: Padovani (un rigore trasformato) della Samb, Pesaresi della Vigor Senigallia e Trudo della Biagio Nazzaro con 11 gol a testa .

Alle loro spalle troviamo: Emanuele Pandolfi del Portorecanati con 10 reti .
Dietro di loro vi sono: Bartolucci del Trodica e Nicolò Severini della Biagio Nazzaro con 9 centri a testa.
Poi troviamo: Cinotti del Tolentino, Marcoaldi del Montegiorgio e Sbarbati del Castelfidardo con 8 gol ciascuno.
Seguono: Rosa della Folgore Falerone e Zonghetti del Vismara con 7 reti ciascuno .

A seguire: Carlos Tomas Aquino del Trodica, Baldinini della Samb, Bracciotti dell’Elpidiense Cascinare, Tommaso Gabrielloni della Biagio Nazzaro, Olivieri del Montegiorgio e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore con la maglia del Grottammare e 2 di cui 1 su rigore con quella della Folgore Falerone) con 6 gol a testa.

Poi vi sono: Luca Braccioni dell’Urbania, Dell’Aquila del Castelfidardo, Mandorlini del Tolentino, Poli del Pagliare, Cossa (3 con la maglia del Vismara e 2 con quella della Cagliese), Elia Donzelli (3 con la maglia della Montruranese e 2 con quella del Castelfidardo), Francioni (4 con la maglia del Corridonia ed 1 con quella della Vigor Senigallia) e Iachini (3 con la maglia del Pagliare e 2 con quella del Grottammare) con 5 centri a testa.

Dietro di loro vi sono: Bernabei del Tolentino, Cabello e Federico Rossini del Vismara, Cecchini ed Alessandro Rossi della Forsempronese , Di Crescenzo della Biagio Nazzaro, Morlacco dell’Elpidiense Cascinare, Sacchi dell’Urbania e Simoncelli del Castelfidardo con 4 gol ciascuno.

Seguono poi: Bizzarri del Pagliare, Bruscaglia della Cagliese, Bucefalo della Forsempronese, Caporaletti, Garcia e Marcelletti del Portorecanati, Michael Cardinali e Finucci del Montegiorgio, Andrea Ciotti e Iori del Tolentino, Fabrizi del Trodica, Ferrara del Grottammare , Minella del Corridonia, Zohir Mounssif dell’Urbania, Niccolini dell’Elpidiense Cascinare, Pelliccetti della Monturanese, Petrucci della Folgore Falerone, Piccioni della Samb e Tassi del Castelfidardo con 3 reti a testa.

Poi ci sono: Adami del Montegiorgio, Emiliano Bartoli del Vismara, Borghetti della Samb, Ruben Carboni, Marconi e Panti del Castelfidardo, Stefano Cento, Emanuele Gasparini e Strano del Portorecanati, Cerretani, Giorgio Mariani e Mongiello della Monturanese, Clementi e Frulla della Biagio Nazzaro, Cumani e Davide Zandri della Cagliese, Ivan D’Angelo e Iuvalè della Folgore Falerone, Frascerra dell’Elpidiense Cascinare, Luca Fraternali dell’Urbania, Frinconi e Nardini del Tolentino, Francesco Giorgini, Andrea Marcolini e Pagliari della Forsempronese , Cristian Gorini della Vigor Senigallia, Lucesoli, Polinesi e Ramadori del Trodica e Massi e Tedeschi del Pagliare con 2 gol ciascuno.

Seguono: Alessandrini, Berardini, Matteo Calvaresi , De Cesare, Lombardo e Mastrojanni del Grottammare, Badioli, Valiant Balla e Cipolla della Cagliese, Bellucci e Tebaldi del Vismara, Berdini, Bosoni e Daniele Vitali dell’Elpidiense Cascinare, Bergamini, Fede e Federico Ruggeri del Tolentino, Borraccini, Andrea Carboni, Corradetti, De Marco, Marco Mariani, Pulcini e Testoni del Montegiorgio, Daniel Cantarini e Domenichetti della Biagio Nazzaro, Capoccia e Giacomo Marcolini della Forsempronese, Marco Carboni, Siena e Squadroni della Vigor Senigallia, Valerio Carboni, Montanari e Polenta della Folgore Falerone, Caselli, Cesani, Galanti e Palma del Pagliare, Castracani, Meschini, Petruzzelli e Matteo Tartabini del Trodica , Di Giosaffatte, Fusari, Giordano, Marani, Francesco Mariani e Pistelli del Corridonia, Fedeli, Guido Galli, Traini, Varriale e Davide Viti della Samb, Fermani , Ortolani e Romanski del Castelfidardo, Davide Gasparini, Leonardi , Papa, Pericolo, Rombini ed Elia Santoni del Portorecanati , Andrea Mancini e Simone Raffaeli della Monturanese e Samir Mounssif e Ricci dell’Urbania, tutti con un centro a testa.
Autoreti: Fenucci (Biagio Nazzaro) pro Tolentino, Fiore (Samb) pro Forsempronese, Giacchi (Cagliese) pro Trodica, Marconi (Castelfidardo) pro Grottammare, Meglio (Vismara) pro Castelfidardo , Meschini (Trodica) pro Portorecanati e Pierluigi (Corridonia) pro Samb.

STATISTICHE ECCELLENZA MARCHE NEL DETTAGLIO DOPO 19 GIORNATE:
POSITIVE:
L’unica squadra imbattuta e dunque con la Migliore Serie Positiva in corso è la Samb con 19 risultati utili consecutivi (16 successi e 3 pareggi) . Anche in casa ed in trasferta come in assoluto, la Samb è l’unica squadra imbattuta del torneo.
Il maggior numero di vittorie consecutive in corso è del Montegiorgio con 5 successi consecutivi.
La più lunga serie di vittorie consecutive è stata per ora quella della Samb con 8 successi consecutivi (dall’11a alla 19a giornata esclusa la 15a recuperata dopo la 19a).
Miglior attacco: Samb con 42 reti segnate (23 in casa e 19 in trasferta) con 10 diversi elementi: Baldinini (6), Borghetti (2), Fedeli (1), Guido Galli (1), Padovani (11 di cui 1 su rigore) , Piccioni (3), Tozzi Borsoi (14 di cui 1 su rigore), Traini (1), Varriale (1) e Davide Viti (1). Ai 10 diversi marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Pierluigi (Corridonia).
Miglior difesa: Castelfidardo con sole 13 reti subite
Non subisce gol da più partite: Grottammare da 3 gare consecutive (341 minuti complessivi).
Migliore differenza reti : Samb con un +25 (42-17).
Maggior numero di vittorie: Samb con 16 successi .
Maggior numero di pareggi: Monturanese e Pagliare con 8 pari a testa.
La squadra che ha fatto più punti in casa è la Samb con 28 frutto di 9 successi interni ed un pareggio.
La squadra che ha fatto più punti in trasferta è la Samb con 23 frutto di 7 successi e 2 pareggi esterni .
La squadra a segno col maggior numero di giocatori è il Portorecanati con 13 diversi marcatori: Caporaletti (3), Stefano Cento (2), Garcia (3), Davide Gasparini (1), Emanuele Gasparini (2), Leonardi (1), Marcelletti (3), Emanuele Pandolfi (10), Papa (1), Pericolo (1) , Rombini (1), Elia Santoni (1) e Strano (2, entrambi su rigore). Ai 13 diversi marcatori arancio-neri va aggiunta l’autorete di Meschini (Trodica).
Minor numero di espulsioni (di giocatori): Tolentino con un solo cartellino rosso rimediato.
Minor numero di ammonizioni: Montegiorgio con 35 cartellini gialli rimediati.
Migliore media inglese: Samb con un +12 .

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte Cagliese con 16 ko .
Peggior serie negativa in corso: Cagliese con 6 ko consecutivi.
La più lunga serie negativa è stata per ora quella della Cagliese con 8 ko consecutivi (dalla 2a alla 9a giornata).
Minor numero di vittorie: Cagliese e Monturanese con 2 soli successi a testa.
Minor numero di pareggi: Cagliese con un solo pari.
Peggior difesa: Cagliese con 41 reti incassate.
Peggior attacco: Cagliese con 12 reti segnate.
Non segna da più partite: Tolentino da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi).
Peggior differenza reti: Cagliese con un -29 (12-41).
La squadra che ha fatto meno punti tra le mura amiche è la Cagliese a quota 4 (un successo, un pari e 7 ko interni) .
La squadra che ha fatto meno punti esterni è la Cagliese a quota 3 (un successo e 9 ko esterni).
Le squadre a segno col minor numero di giocatori sono: Urbania e Vigor Senigallia con 6 soli marcatori a testa .
Urbania: Luca Braccioni (5 di cui 1 su rigore), Luca Fraternali (2), Samir Mounssif (1), Zohir Mounssif (3), Ricci (1) e Sacchi (4).
Vigor Senigallia: Marco Carboni (1), Cristian Gorini (2), Francioni (1), Pesaresi (11 di cui 2 su rigore), Siena (1) e Squadroni (1) .
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Cagliese con 12 cartellini rossi.
Maggior numero di ammonizioni: Cagliese con 71 cartellini gialli rimediati.
Peggior media inglese: Cagliese con un -30.

STATISTICHE SAMB :
Serie Positiva in corso: 19 risultati utili consecutivi (16 successi e 3 pareggi).
Vittorie: 16 (Con Vigor Senigallia , Forsempronese, Pagliare, Vismara, Elpidiense, Montegiorgio, Portorecanati, Castelfidardo, Urbania, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Biagio Nazzaro e di nuovo con Vigor Senigallia e Forsempronese).
Pareggi: 3 (Con Folgore Falerone Montegranaro, Trodica e Tolentino)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 42 (23 in casa e 19 in trasferta) con 10 diversi marcatori : Baldinini (6), Borghetti (2), Fedeli (1), Guido Galli (1), Padovani (11 di cui 1 su rigore) , Piccioni (3), Tozzi Borsoi (14 di cui 1 su rigore), Traini (1), Varriale (1) e Davide Viti (1). Ai 10 diversi marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Pierluigi (Corridonia).
Gol subiti: 17 (10 in casa e 7 in trasferta).
Differenza reti: +25 (42-17).
Capocannoniere: Romano Tozzi Borsoi con 14 reti (di cui 1 su rigore).
Punti interni: 28 (su 10 gare casalinghe): 9 successi interni ed un pareggio.
Punti esterni: 23 (su 9 gare in trasferta): 7 successi e 2 pareggi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 4 (Borghetti, Fedeli , Giulio Gorini e Davide Viti)
Ammonizioni: 45.
Media inglese: +12.

Statistiche TOLENTINO (Avversario odierno della Samb nel recupero della 15a giornata):
Vittorie:8 (Con Montegiorgio, Cagliese, Folgore Falerone, Corridonia, Forsempronese, Pagliare, Elpidiense Cascinare e Trodica)
Pareggi: 6 (Con Trodica, Monturanese, Urbania, Biagio Nazzaro, Vigor Senigallia e Samb).
Sconfitte: 5 (Con Castelfidardo, Grottammare, Vismara, Portorecanati e Montegiorgio).
Gol fatti: 31 (17 in casa e 14 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Bergamini (1), Bernabei (4), Cinotti (8), Andrea Ciotti (3), Fede (1), Frinconi (2), Iori (3) , Mandorlini (5) , Nardini (2) e Federico Ruggeri (1). Ai 10 diversi marcatori cremisi va aggiunta l’autorete di Fenucci (Biagio Nazzaro). Non segna da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi).
Gol subiti: 22 (14 in casa e 8 in trasferta).
Differenza reti: +9 (31-22).
Capocannoniere: Francesco Cinotti con 8 reti all’attivo.
Punti interni: 12 (su 9 gare casalinghe): 3 successi, 3 pareggi e 3 ko interni.
Punti esterni: 18 (su 10 gare in trasferta): 5 successi, 3 pareggi e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): una.
Ammonizioni: 44.
Media inglese: -7.
Il Tolentino è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta sesta con 43 punti. La formazione di Aldo Clementi (nuovo), nell’attuale campionato è 7a con 30 punti in 18 partite frutto di 8 successi (1-2 a Montegiorgio alla 2a giornata, 3-0 interno con la Cagliese alla 5a, 4-2 sempre interno con la Folgore Falerone alla 7a, 0-1 a Corridonia alla 9a, 2-0 interno con la Forsempronese alla 12a, 0-4 a Pagliare alla 13a, 1-2 a Cascinare alla 17a ed 1-3 sul campo del Trodica alla 18a) ,6 pareggi (1-1 interno col Trodica alla 1a giornata, poi altro 1-1 interno stavolta con la Monturanese alla 3a, ancora un 1-1 stavolta ad Urbania nel recupero della 6a giornata, 3-3 interno con la Biagio Nazzaro alla 10a , di nuovo un 1-1 stavolta a Senigallia all’11a e 0-0 sul campo della Samb nel recupero della 15a giornata) e 5 ko (1-0 sul campo del Castelfidardo alla 4a giornata, 2-0 sul campo del Grottammare all’8a, 1-3 interno col Vismara alla 14a, 2-3 sempre interno stavolta con il Portorecanati alla 16a e 0-1 ancora interno stavolta col Montegiorgio alla 19a) .
In Coppa Italia (vinta nella stagione 2011/12) la squadra cremisi si è fermata in “semifinale”. Dopo aver passato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 3 con 6 punti, frutto di 2 successi: 2-3 (25´ Trudo [B.N.], 35´ Cinotti su rigore, 55´ Tommaso Gabrielloni [B.N.], 70´ Nicolosi , 79´ Bernabei) sul campo della Biagio Nazzaro e 3-1 (8′ Cinotti su rigore, 35′ Zancocchia [C], 51′ Iori su rigore, 67’Kakuli) interno col Corridonia, nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 1 con Castelfidardo e Forsempronese. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha vinto sul campo della Forsempronese per 0-1 (85′ Iori).Il 6 novembre ha riposato tornando poi in campo il 27 novembre quando ha impattato 0-0 con il Castelfidardo non riuscendo a raggiungere la finale del trofeo regionale.

Statistiche GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (2 successi ed un pareggio)
Vittorie: 6 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati e di nuovo col Trodica)
Pareggi: 3 (Con Monturanese, Corridonia e Castelfidardo) .
Sconfitte: 10 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare e Montegiorgio).
Gol fatti: 16 (8 in casa e 8 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3), Iachini (2), Lombardo (1), Mastrojanni (1) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 9 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 23 (15 in casa e 8 fuori) . Non subisce gol da 3 gare consecutive: (341 minuti complessivi)
Differenza reti: -7 (16-23)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco (poi passato alla Folgore Falerone) con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 7 (su 9 gare in casa): 2 successi, un pareggio e 6 ko interni.
Punti esterni:14 (su 10 gare in trasferta): 4 successi, 2 pari e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 47.
Media inglese: -16

Statistiche PAGLIARE (Prossimo avversario della Samb domenica prossima nella 20a giornata) :
Vittorie: 4 (Con Portorecanati, Cagliese, Grottammare e Corridonia)
Pareggi: 8 (Con Vismara, Vigor Senigallia, Elpidiense Cascinare, Montegiorgio, Monturanese, Biagio Nazzaro, Forsempronese e di nuovo con la Vigor Senigallia).
Sconfitte: 7 (Con Samb, Folgore Falerone Montegranaro, Trodica, Castelfidardo, Urbania, Tolentino e Vismara).
Gol fatti: 20 (14 in casa e 6 fuori) con 10 diversi marcatori: Bizzarri (3), Caselli (1), Cesani (1), Galanti (1), Jari Iachini (3-poi passato al Grottammare), Ludovisi (1), Massi (2), Palma (1), Poli (5 di cui 1 su rigore) e Tedeschi (2).
Gol subiti: 29 (17 in casa e 12 fuori)
Differenza reti: -9 (20-29).
Capocannoniere: Fabio Poli con 5 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 12 (su 10 gare casalinghe): 3 successi, 3 pareggi e 4 ko interni.
Punti esterni: 8 (su 9 gare in trasferta): un successo , 5 pareggi e 3 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 2 .
Ammonizioni: 55.
Media inglese: -19.
Il Pagliare è una squadra dell’omonima frazione (Pagliare del Tronto) di Spinetoli (Ascoli Piceno). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche giunse 8° con 38 punti. La formazione di Matteo Padalino (nuovo), nell’attuale campionato è 13a in classifica con 20 punti in 19 partite frutto 4 successi (4-3 interno col Portorecanati alla 5a giornata, 3-1 sempre interno con la Cagliese all’11a, 0-2 a Grottammare alla 14a e 2-0 interno col Corridonia alla 17a) , 8 pareggi (0-0 sul campo del Vismara alla 1a giornata, 1-1 interno con la Vigor Senigallia alla 2a, altro 0-0 esterno , stavolta a Cascinare alla 6a, di nuovo uno 0-0 esterno stavolta a Montegiorgio all’8a, ancora uno 0-0 stavolta interno con la Monturanese alla 9a, 1-1 sempre interno con la Biagio Nazzaro alla 15a, 2-2 a Fossombrone alla 16a ed 1-1 a Senigallia alla 19a) e 7 ko (0-1 interno con la Samb sul neutro di Grottammare alla 3a giornata, 3-0 a Montegranaro alla 4a, 1-2 interno col Trodica alla 7a, 4-0 a Castelfidardo alla 10a, 2-1 ad Urbania alla 12a, 0-4 interno col Tolentino alla 13a e 2-4 interno col Vismara alla 18a) .
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 6 con un solo punto, perdendo 1-5 (8′ D’Ippolito , 51′ Poli[P], 69’Monaco Di Monaco , 80’Dion Gibbs , 88′ Monaco Di Monaco , 91′ Ferrara) in casa col Grottammare e poi pareggiando 1-1 (40’Poli [P] su rigore, 71’Borghetti [S]) sul neutro di Grottammare con la Samb.

Statistiche URBANIA (Prossimo avversario del Grottammare) :
Vittorie: 7 (con Folgore Falerone Montegranaro, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Pagliare e di nuovo con la Monturanese)
Pareggi: 4 (Con Forsempronese, Tolentino, Vigor Senigallia e Trodica)
Sconfitte: 8 (Con Biagio Nazzaro a tavolino, Vismara, Samb, Portorecanati, Elpidiense, Montegiorgio, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro).
Gol fatti: 16 (14 in casa e 2 in trasferta) con 6 diversi marcatori : Luca Braccioni (5 di cui 1 su rigore), Luca Fraternali (2), Samir Mounssif (1), Zohir Mounssif (3), Ricci (1) e Sacchi (4).
Gol subiti: 21 (18 sul campo e 3 a tavolino; 5 in casa e 16 in trasferta , 3 dei quali a tavolino)
Differenza reti: -5 (16-21).
Capocannoniere: Luca Braccioni con 5 reti (di cui una su rigore) all’attivo.
Punti interni: 17 (su 9 gare casalinghe) : 5 successi e 2 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 8 (su 10 gare in trasferta): 2 successi , 2 pareggi e 6 ko (uno dei quali a tavolino) esterni .
Espulsioni (di giocatori): 6 .
Ammonizioni: 51.
Media inglese: -12.
L’ Urbania è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 13a con 33 punti , vincendo (1-0) spareggio play out con la Monturanese (poi ripescata in Eccellenza).
Nell’attuale campionato, la formazione di Antonio Ceccarini (confermato) è 10a con 25 punti in 19 partite, frutto di 7 successi (2-0 interno con la Folgore Falerone alla 1a giornata, 0-1 a Monte Urano alla 2a, altro 0-1 stavolta a Grottammare alla 3a, 3-0 interno con la Cagliese alla 4a, altro 3-0 interno stavolta col Corridonia all’8a, 2-1 interno col Pagliare alla 12a e 3-0 sempre interno con la Monturanese alla 19a), 4 pareggi (0-0 a Fassombrone alla 7a Giornata, 1-1 interno nel recupero della 6a giornata, altro 0-0 stavolta interno con la Vigor Senigallia alla 10a e di nuovo uno 0-0 stavolta sul campo del Trodica alla 17a) e 8 ko (3-0 a tavolino sul campo della Biagio Nazzaro alla 5a Giornata, altro 3-0 stavolta sul campo , con il Vismara alla 9a , altro 3-0 esterno stavolta sul campo della Samb all’11a, di nuovo un 3-0 esterno, stavolta a Portorecanati alla 13a, 0-2 interno con l’Elpidiense alla 14a, 2-0 a Montegiorgio alla 15a, 0-1 interno col Castelfidardo alla 16a e 2-0 a Montegranaro alla 18a).
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata invece eliminata chiudendo con 3 punti il Girone Triangolare 1 , battendo 1-0 (92′ Samir Mounssif) in casa la Cagliese e perdendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) sul campo della Forsempronese.

Questo nel dettaglio il quadro aggiornato degli allenatori delle 18 squadre che compongono l’Eccellenza Marche 2013/14:
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Franco Gianangeli (Nuovo);
CAGLIESE: Andrea Salvi (nuovo) poi esonerato e rilevato all’8a giornata dal giocatore-allenatore Giovanni Cipolla, il quale è stato a sua volta esonerato e rilevato alla 18a giornata da Luca Luchetti;
CASTELFIDARDO: Roberto Mobili (Confermato);
CORRIDONIA: Emiliano Da Col (nuovo) ;
ELPIDIENSE CASCINARE: il giocatore-allenatore Paolo Siroti (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 18a giornata da Daniele Fanì;
FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO: Stefano Cuccù (confermato) poi esonerato e rilevato alla 15a giornata da Roberto Lattanzi;
FORSEMPRONESE (FOSSOMBRONE): Michele Fucili (confermato);
GROTTAMMARE: Luigi Zaini (Nuovo) ;
MONTEGIORGIO: Domenico Izzotti (confermato);
MONTURANESE: Matteo Marcaccio (nuovo);
PAGLIARE: Matteo Padalino (nuovo);
PORTORECANATI: Matteo Possanzini (confermato);
SAMBENEDETTESE: Andrea Mosconi (nuovo);
TOLENTINO: Aldo Clementi (nuovo);
TRODICA: Renzo Morreale (confermato);
URBANIA: Antonio Ceccarini (confermato);
VIGOR SENIGALLIA: Giovanni Trillini (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 6a giornata da Marco Alessandrini ;
VISMARA: Massimo Scardovi (confermato).
In neretto le squadre che hanno già sostituito il proprio allenatore iniziale.

SERIE D GIRONE F:
Con la disputa del recupero Bojano-Renato Curi Angolana (che era stata rinviata per terreno reso impraticabile dalla pioggia) terminato 0-7 per la squadra ospite, la 18a Giornata (1a di ritorno) di Serie D Girone F va in archivio con 5 successi (di cui 2 esterni) e 4 pareggi (2 a reti bianche ed altrettanti 1-1); 17 (di cui 2 su rigore) le reti messe a segno in questo 18° turno.
Angolana resta penultima in classifica ma coglie il 1° successo stagionale portandosi a quota 10. Bojano invece rimane fanalino di coda con 3 soli punti (sarebbero 4 senza il punto di penalizzazione)

RIEPILOGO RISULTATI E MARCATORI DELLA 18A GIORNATA (1A DI RITORNO) SERIE D GIRONE F CHE SI ERA GIOCATA PER 8/9 DOMENICA 5 GENNAIO 2014:
Amiternina-Matelica 0-1 (95’Jachetta. Espulsi: al 59′ il tecnico del Matelica Carucci per proteste, al 70’Passeri del Matelica direttamente dalla panchina per proteste ed all’84’Torbidone dell’Amiternina per gioco ritenuto violento)
Ancona 1905-Celano 0-0
Bojano-Renato Curi Angolana (Gara che era stata rinviata per impraticabilità di campo a causa della pioggia battente e recuperata mercoledì 15 gennaio) 0-7
(30´ autorete di Ancona , 33´ Francia su rigore, 46´ Pagliuca, 48´ Lib Alizadeh, 71´ Isotti, 80´ Cancelli, 92´ Sborgia. Espulsi: al 39´ Ancona del Bojano ed al 71´ il tecnico del Bojano Cagiano per proteste)

Giulianova-Alma Juventus Fano 1-0 (67’Gennaro Sorrentino. All’87’ espulso Maschio del Giulianova per doppia ammonizione)
Jesina-Civitanovese 2-1 (48′ D’Ancona [C], 66’Marco Strappini, 92′ Mbaye)
Maceratese-Termoli 1-1 (24’Palumbo [T], 40’Alessandro Gabrielloni [M]. Espulsi: Al 31′ Fusaro del Termoli per doppia ammonizione, al 59’Palumbo del Termoli per gioco ritenuto violento ed all’82’Santoro del Termoli , anch’esso per gioco ritenuto violento)
Recanatese-Fermana (Giocata sabato 4 gennaio) 1-1 (4′ Bartolini [F], 71′ Giorgio Galli [R] su rigore. Al 56′ espulso per doppia ammonizione Patrizi della Recanatese)
Sulmona-Isernia 0-0
Vis Pesaro -Olympia Agnonese 1-0 (55’Giovanni Dominici . Al 62’Di Benedetto dell’Agnonese ha fallito un rigore parato dall’estremo locale Foiera. Al 93′ espulso Bugaro della Vis per doppia ammonizione)

CLASSIFICA: Ancona 1905 * 41, Maceratese 36, Termoli 35, Matelica ° 34, Vis Pesaro 33, Giulianova 32, Jesina 30, Sulmona ° 29, Celano Marsica e Civitanovese 26, Fermana 23, Alma Juventus Fano ed Amiternina 22, Recanatese 21, Olympia Agnonese 20 , Isernia * 15, Renato Curi Angolana 10, Bojano * 3 .
*=un punto di penalizzazione : Ancona per la nota vicenda (della scorsa stagione) Luca Bellucci, Isernia e Bojano per non essersi presentate in campo nei rispettivi match interni (persi poi a tavolino) dell’8a giornata contro la Civitanovese e dell’11a giornata contro il Giulianova.
°= una gara (Sulmona-Matelica) in meno e dunque da recuperare.

PROSSIMO TURNO, 20a Giornata (3a di ritorno) di domenica 19 gennaio 2014 ore 14:30:
Amiternina-Vis Pesaro (All’andata 0-1)
Ancona 1905 *-Renato Curi Angolana (0-0)
Bojano-Olympia Agnonese (Anticipo di sabato 18 gennaio sul neutro di Trivento)-(all’andata 0-3)
Giulianova-Termoli (0-3)
Isernia-Fermana (0-3)
Jesina-Matelica (1-1)
Maceratese-Civitanovese (1-3)
Recanatese-Celano (0-2)
Sulmona-Alma Juventus Fano (2-2)

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri c’è: Simone Miani del Termoli con 12 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Alle sue spalle troviamo: Panico con 11 reti (una con la maglia del Bojano e 10 con quella dell’Isernia) .
Completa attuale podio: Cacciatore del Matelica con 10 gol .

Seguono poi: Aquaro del Celano Marsica , Bondi dell’Ancona 1905, Ceccarelli del Sulmona e Stefanelli del Fano con 9 centri ciascuno.
Alle sue spalle troviamo: Alex Ambrosini ed Alessandro Gabrielloni della Maceratese, Berardi della Jesina, Massimo D’Angelo del Sulmona, Degano, Sivilla e Tavares dell’Ancona 1905 , Nohman della Recanatese e Pedalino dell’Amiternina con 7 centri a testa.
Quindi troviamo: Bartolini della Fermana, Cavaliere della Maceratese, Costantino della Vis Pesaro, Dos Santos del Giulianova, Giorgio Galli della Recanatese, Lucasz Lenart dell’Amiternina, Pazzi della Civitanovese e Vittorio Esposito (5 con la maglia del Giulianova ed 1 con quella dell’Agnonese) con 6 gol a testa.

Alle loro spalle ci sono: Broso del Giulianova, Nicola Cardinali della Jesina, Cognigni e Jachetta del Matelica, Genchi del Termoli, Negro della Fermana e Palmieri della Recanatese con 5 centri ciascuno.

A seguire: Antonioni e Cicino del Fano, Api del Matelica, Berretti del Giulianova, Borrelli e Ruffini della Maceratese, Bugaro e Giacomo Ridolfi della Vis Pesaro, La Rosa e Palumbo del Termoli, Mercogliano del Celano Marsica, Proietti del Sulmona e Marcos Bolzan (3 con la maglia della Civitanovese ed una con quella del Celano Marsica) con 4 reti a testa.

Quindi troviamo: Bianchi, Chicco, Cusaro e Giovanni Dominici della Vis Pesaro, Cianni della Recanatese, Dema del Celano Marsica, Di Mercurio e Santoro del Termoli, Francia e Pagliuca della Renato Curi Angolana, Keita e Ricamato dell’Olympia Agnonese, Forgione della Civitanovese, Marinucci Palermo, Misin e Savini della Fermana, Moretti del Matelica, Pierandrei della Jesina, Alfredo Romano della Maceratese e Torbidone dell’Amiternina con 3 gol ciascuno.

A seguire: Luca Bellucci, D’Errico e Mattia Santoni della Fermana, Brack e Di Berardino del Sulmona, Cristiano Colella della Renato Curi Angolana, De Matteo ed Evacuo del Bojano, Lancia e Marfia del Celano Marsica, Maschio del Giulianova, Orta della Maceratese, Pettrone e Pifano del’Olympia Agnonese, Riccardi e Tufano dell’Isernia, Scotini del Matelica, Marco Strappini della Jesina, Alberto Torelli della Vis Pesaro e Valdes (una con la maglia del Celano Marsica ed una con quella della Civitanovese) con 2 reti a testa.

Seguono: Belkaid, Benfatto, Francesco Donzelli e Lattanzi della Maceratese, Bianchini, Catalano, Fantini e Gennaro Sorrentino del Giulianova, Biso, Capparuccia, D’Alessandro, Gelonese, Morbidelli e Pizzi dell’Ancona 1905 , Boateng, Coccia, Comotto, D’Ancona, Tarantino e Zivkov della Civitanovese, Bocchino, Dawid Lenart, Vittorio Mariani, Peveri e Valente dell’Amiternina , Bongermino, Cancelli, De Matteis, Isotti, Lib Alizadeh, Marotta e Sborgia della Renato Curi Angolana, Bordoni, Cirina e Marangon del Sulmona, Calabrese, Fuschi, Granaiola, Mancini e Rea del Celano Marsica, Calvanese e Capoano del Bojano, Colasante e Manocchia dell’Isernia, Cremona ed Andrea Omiccioli della Vis Pesaro, Fabbri, Fatica, Lunardini, Muratori, Nodari, Provenzano, Shiba e Torta del Fano, Andrea Fabiani, Labriola, Francesco Mariani ed Antonio Romano della Fermana, Famiano, Morante, Orlando e Partipilo dell’Olympia Agnonese, Forò, Ibojo, Mandorino e Viteritti del Termoli, Garcia, Franco Gigli e Moriconi della Recanatese, Gilardi, Lazzoni e Staffolani del Matelica e Mbaye, Alessandro Rossi, Leonardo Rossini, Sassaroli e Micheal Traini della Jesina, tutti con un gol a testa all’attivo.
Autoreti:Ancona (Bojano) pro Renato Curi Angolana, Cacioli (Ancona 1905) pro Amiternina, Di Francia (Renato Curi Angolana) pro Sulmona, Montone (Bojano) pro Celano Marsica, Pettolino (Bojano) pro Isernia, Enrico Severini (Recanatese) pro Civitanovese e Valente (Amiternina) pro Ancona 1905.

Questo nel dettaglio il quadro aggiornato degli allenatori delle 18 squadre che compongono il Girone F di Serie D 2013/14:
ALMA JUVENTUS FANO: Mirko Omiccioli (Nuovo) ;
AMITERNINA: Vincenzino Angelone (Confermato):
ANCONA 1905: Giovanni Cornacchini (nuovo):
BOJANO: Primo Berlinghieri (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 6a giornata dal tecnico della Juniores Giovanni Menna, poi a sua volta rilevato all’8a giornata da Tony Pulcinella, il quale a sua volta è stato rilevato alla 9a giornata da Eduardo Gargiulo, poi alla 10a giornata di nuovo il tecnico della Juniores Giovanni Menna, alla 12a giornata Vincenzo La Manna alla 13a il presidente Domenico Di Conza, alla 15a Giglio e dalla 16a Giovanni Cagiano;
CELANO MARSICA: Luigi Morgante (confermato);
CIVITANOVESE: Osvaldo Jaconi (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 19a giornata da Leonardo Gabbanini ;
FERMANA: Gianluca Fenucci (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 9a giornata dal tecnico della Juniores Matteo Mercuri, il quale a sua volta è stato rilevato alla 10a giornata da Luigi Boccolini, che si è poi dimesso dopo la 19a giornata ed è stato sostituito dal duo: Fabio Scoponi-Matteo Mercuri;
GIULIANOVA: Donato Ronci (nuovo) ;
ISERNIA: Giovanni Renna (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 4a giornata dal vice Massimo Scagliarini il quale a sua volta è stato rilevato alla 5a giornata da Santo Mazzullo, poi dall’11a giornata di nuovo Massimo Scagliarini e dalla 18a Michele Califano;
JESINA: Francesco Bacci (nuovo);
MACERATESE: Guido Di Fabio (confermato) poi esonerato e rilevato alla 4a giornata da Massimiliano Favo;
MATELICA: Fabio Carucci (confermato);
OLYMPIA AGNONESE:Corrado Urbano (confermato);
RECANATESE: Gilberto Pierantoni (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 12a giornata da Daniele Amaolo ;
RENATO CURI ANGOLANA: Luciano Miani (confermato) poi esonerato e rilevato all’11a giornata da Giuseppe Donatelli;
SULMONA: Antonio Mecomonaco (confermato) poi esonerato dopo la 16a giornata e rilevato dal tecnico della Juniores Mario Pulsone e dalla 18a giornata da Pasquale Luiso;
TERMOLI: Sauro Trillini (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 4a giornata da Domenico Giacomarro;
VIS PESARO: Giuseppe Magi (confermato).
In neretto le squadre che hanno già sostituito il proprio allenatore iniziale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)