SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Nel nostro partito si discute”. Ma c’è un problema: “A San Benedetto, città ferma, non si trova una sintesi” perché, secondo il consigliere regionale del Pd Paolo Perazzoli, “si obbedisce al Capo”. E il Capo è Giovanni Gaspari, chiamato altresì “Sua Maestà“, attuale sindaco e un tempo vicesindaco proprio di Perazzoli (“Ognuno ha il carattere che ha, un conto è stare in una squadra un conto è essere il primo. Forse c’erano caratteristiche nascoste”).

http://www.youtube.com/watch?v=dM9shLbwXgA

Nell’intervista rilasciata nella redazione di Super J (telegiornali ore 14 e 19 con repliche, nelle Marche canale 603, in Abruzzo 634), Perazzoli critica pesantemente il suo ex delfino, attualmente in forte contrasto, oltre che con il consigliere Sergio Pezzuoli, anche con Loredana Emili, sempre del Pd e moglie di Perazzoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.196 volte, 1 oggi)