TABELLINO DI GROTTAMMARE-TRODICA 1-0 (1° T. 0-0)
GROTTAMMARE: Beni (93’Ripa), Lombardo, Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Giallonardo (96)- (78’Alessandrini 97), Berardini, Mastrojanni, De Cesare e Iachini. A disposizione: Francesco La Grassa (94), Egidi (96), Spinelli (94), Matteo Cameli (95) ed Andrea Cameli (97). Allenatore: Luigi Zaini.
TRODICA: Bonifazi, Iommi, Polinesi, Meschini, Cento, Monteneri, Matteo Tartabini, Lucesoli (75’Leaua), Ramadori, Petruzzelli (52’Carlos Tomas Aquino) e Ciucci (62’De Caro). A disposizione: Basso, Panico, Fabrizi e Gagliardini. Allenatore: Renzo Morreale.
Arbitro: Stefano Belfiore di Parma coadiuvato dagli assistenti: Riccardo Forconi di Ancona e Salvatore Gabriele D’Alessio di Pesaro .
Reti: 48’Iachini (G).
Ammoniti: Calvaresi (G), Petruzzelli (T), De Palma (G), Lombardo (G) e De Caro (T).
Angoli: 3-9.
Recuperi: 3’+7’.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: All’andata il Grottammare aveva espugnato per 1-2 (37′ Monaco di Monaco, 44′ Bartolucci [T], 90′ Ferrara. Al 23′ il portiere locale Recchi falliva un rigore parato dall’estremo ospite Marinelli. Al 63′ espulso Polinesi del Trodica per doppia ammonizione) il campo del Trodica (il San Francesco di Morrovalle).

GROTTAMMARE-Secondo successo interno stagionale per il Grottammare che interrompe la serie negativa casalinga e incamera tre punti importantissimi contro un coriaceo Trodica. La rete del successo arriva al terzo minuto della ripresa grazie a Jari Iachini (al 2° gol stagionale col Grottammare, il 5° in questo campionato considerando i 3 che aveva realizzato con la maglia del Pagliare) che scarica dentro la porta una palla vagante al limite dell’area. Per Iachini è il secondo gol da tre punti dopo quello messo a segno a Portorecanati.
Grande protagonista dell’incontro è anche il portiere Alessandro Beni che mantiene imbattuta la propria porta con almeno due interventi decisivi. Durante il recupero infortunio alla caviglia per lo stesso portiere che è costretto ad uscire dal terreno di gioco.

AZIONI PRIMO TEMPO
15” ci prova subito l’ex Ramadori ma il tiro sfila sul fondo
8’ punizione dai 20 metri di Gibbs che non impensierisce Bonifazi
13’ De Cesare riconquista palla al limite sfruttando una indecisione di Cento e tira ma la palla viene ribattuta dalla difesa
14’ bellissimo tiro di Lombardo che deviata dalla difesa finisce sul fondo di pochissimo. Dal corner Bonifazi blocca in due tempi
17’ clamorosa occasione di Iachini che non sfrutta al meglio un rinvio sbagliato di Bonifazi e gli tira addosso
28’ tiro sballato di Berardini che finisce ampiamente fuori
39’ prima occasione per il Trodica con Petruzzelli che tira di prima da angolo ma Beni parava a terra
40’ Ci prova Mastrojanni ma il tiro è fuori
48′ dopo tre minuti di gioco l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
Al 3’Vantaggio del Grottammare. Punizione di Berardini dal limite verso Gibbs, la palla viene respinta dalla difesa ospite verso Iachini che non ci pensa due volte a colpire sul primo palo con Bonifazi che non ci arriva: 1-0. Questo è il gol che deciderà il match.
4’ Subito Trodica al contrattacco con Lucesoli che semina il panico sulla sinistra ma la palla attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno possa toccarla
5’ l’ex Ramadori ci prova dal limite ma Beni si allunga e devia in calcio d’angolo
24’ grande occasione per Ramadori che si ritrova a tu per tu con Beni che è bravissimo a respingere il tiro di piede
29’ splendida fuga in contropiede di Mastrojanni che al limite la serve a Iachini il quale tenta il pallonetto ma la sfera sorvola di poco la traversa
37’ grande occasione per il Trodica con Aquino che si esibisce in una rovesciata che, però, trova Beni che in tuffo manda in angolo
42’ altro contropiede del Grottammare con De Cesare che fugge in solitaria verso la porta ma poi sbaglia il tiro che potrebbe diventare un passaggio per Alessandrini ma Bonifazi copre la palla che finisce sul fondo
45’ Alessandrini ci prova ma il pallone arriva docile tra le braccia di Bonifazi
47’ Beni si infortuna alla caviglia e rimane a terra. Viene prolungato il recupero precedentemente fissato in cinque minuti
52’ dopo ben sette minuti di recupero termina la fine della partita

Programma della 19a giornata (2a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 12 gennaio 2014 ore 14:30:
Biagio Nazzaro Chiaravalle -Portorecanati
Cagliese-Castelfidardo
Corridonia-Elpidiense
Forsempronese-Samb
Grottammare-Trodica (Giocata sabato 11 gennaio) 1-0 (48′ Iachini)
Tolentino-Montegiorgio
Urbania-Monturanese
Vigor Senigallia-Pagliare
Vismara-Folgore Falerone Montegranaro
All’andata la Samb ha battuto tra le mura amiche per 4-3 (11′ Padovani, 35′ Tozzi Borsoi, 44′Padovani, 47′ Alessandro Rossi [F] su rigore, 58′Varriale, 77′ autorete di Fiore [F], 82′ Cecchini [F]. Al 92′ espulso Giorgini della Forsempronese per doppia ammonizione) la Forsempronese. L’ultima volta che Forsempronese e Samb si sono affrontate al Comunale di Fossombrone risale alla stagione 2010/11 in Serie D Girone F e finì 1-1 (23′ Pazzi [S], 68′ Elia Donzelli [F]).

CLASSIFICA: Samb ° 47 ,Castelfidardo 36, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Montegiorgio e Trodica * 32, Folgore Falerone Montegranaro 31, Tolentino ° 29, Portorecanati 28, Vismara 25, Urbania 22, Grottammare * 21 , Corridonia 20, Forsempronese e Pagliare 19, Vigor Senigallia 18, Elpidiense Cascinare e Monturanese 14, Cagliese 7.
*= una gara in più.
°= una gara (Samb-Tolentino) da recuperare mercoledì 15 gennaio 2014 ore 14:30.

Prossimo turno, 20a giornata (3a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 19 gennaio 2014 ore 14:30:
Castelfidardo-Biagio Nazzaro (All’andata 2-1)
Elpidiense Cascinare-Vismara (2-1)
Folgore Falerone Montegranaro-Cagliese (Anticipo di sabato 18 gennaio)-(all’andata 2-1)
Montegiorgio-Forsempronese (2-0)
Monturanese-Tolentino (Anticipo di sabato 18 gennaio)-(all’andata 1-1)
Portorecanati-Vigor Senigallia (2-0)
Samb-Pagliare (1-0)
Trodica-Corridonia (2-0)
Urbania-Grottammare (1-0)

All’andata la Samb ha vinto la gara in casa del Pagliare giocata sul neutro di Grottammare per 0-1 (86′ Guido Galli. Espulsi: al 56′ Fedeli della Samb per fallo di reazione, all’87′ il tecnico della Samb Mosconi per proteste ed all’88′ il tecnico del Pagliare Padalino, anch’esso per proteste).
All’andata il Grottammare è stato sconfitto in casa per 0-1 (2′ Ricci. All’ 87′ espulso Dion Gibbs del Grottammare per doppia ammonizione) dall’Urbania. La scorsa stagione al Comunale di Urbania finì 1-0 (57′ Carpineti. Al 73′ espulso Mounssif Zohir dell’Urbania per gioco falloso) per i locali

Statistiche GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (2 successi ed un pareggio)
Vittorie: 6 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati e di nuovo col Trodica)
Pareggi: 3 (Con Monturanese, Corridonia e Castelfidardo) .
Sconfitte: 10 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare e Montegiorgio).
Gol fatti: 16 (8 in casa e 8 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3), Iachini (2), Lombardo (1), Mastrojanni (1) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 9 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 23 (15 in casa e 8 fuori) . Non subisce gol da 3 gare consecutive: (341 minuti complessivi)
Differenza reti: -7 (16-23)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco (poi passato alla Folgore Falerone) con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 7 (su 9 gare in casa): 2 successi, un pareggio e 6 ko interni.
Punti esterni:14 (su 10 gare in trasferta): 4 successi, 2 pari e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 47.
Media inglese: -16

Statistiche TRODICA:
Serie Negativa in corso: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 9 (Con Corridonia, Vigor Senigallia, Forsempronese, Pagliare, Portorecanati, Castelfidardo, Folgore Falerone Montegranaro, Monturanese e Cagliese)
Pareggi: 5 (Con Tolentino, Vismara, Elpidiense Cascinare, Samb ed Urbania)
Sconfitte: 5 (Con Grottammare, Biagio Nazzaro, Montegiorgio, Tolentino e di nuovo col Grottammare)
Gol fatti: 29 (14 in casa ed 15 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Aquino (6), Bartolucci (9 di cui 1 su rigore), Castracani (1), Fabrizi (3), Lucesoli (2), Meschini (1), Petruzzelli (1), Polinesi (2), Ramadori (2) e Matteo Tartabini (1). Ai 10 diversi marcatori bianco-azzurri va aggiunta l’autorete di Giacchi (Cagliese).
Gol subiti: 17 (11 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +12 (29-17).
Capocannoniere: Ivan Bartolucci con 9 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 15 (su 10 gare casalinghe) : 4 successi, 3 pareggi e 3 ko interni
Punti esterni: 17 (su 9 gare in trasferta): 5 successi , 2 pareggi e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 .
Ammonizioni: 50.
Media inglese: -7.
Il Trodica è una squadra dell’omonima frazione di Morrovalle (Macerata) neopromossa in Eccellenza Marche (dove mancava dalla stagione 1992/93) essendo stata ripescata grazie alla rinuncia dell’Atletico River Urbinelli (che dopo essere giunto settimo in Eccellenza non si è riscritto e ripartirà dalla 3a Categoria) . La scorsa stagione il Trodica è giunto 4° nel Girone B di Promozione ed ha perso la finale Play Off col Portorecanati .
Nell’attuale campionato, la formazione di Renzo Morreale (confermato) è terza a pari punti (32) con Biagio Nazzaro e Montegiorgio. 32 punti in 19 giornate frutto di 9 successi (0-2 a Corridonia alla 3a Giornata, 0-5 a Senigallia alla 5a, 4-0 interno con la Forsempronese alla 6a, 1-2 a Pagliare alla 7a, 2-1 interno col Portorecanati alla 12a, 1-0 sempre interno col Castelfidardo alla 13a, 0-3 a Montegranaro alla 14a, 1-0 interno con la Monturanese alla 15a e 0-1 a Cagli alla 16a), 5 pareggi (quattro 1-1: sul campo del Tolentino alla 1a Giornata, interno col Vismara all’8a , a Cascinare alla 9a ed interno con la Samb sul neutro di Monte San Giusto alla 10a ed uno 0-0 sempre interno con l’Urbania alla 17a) e 5 ko (1-2 interno col Grottammare alla 2a Giornata, 2-3 sempre interno con la Biagio Nazzaro alla 4a, 2-0 a Montegiorgio all’11a, 1-3 interno col Tolentino alla 18a ed 1-0 a Grottammare alla 19a).
In Coppa Italia la squadra bianco-azzurra è stata eliminata nel Girone Triangolare 4 chiudendo con un solo punto dopo aver perso 3-2 (14’Strano su rigore, 54′ Bartolucci [T] , 56′ Ramadori [T], 72′ Michele Santoni, 78 Garcia) sul campo del Portorecanati e pareggiato 2-2 (6’Bartolucci [T] , 36′ Ramadori [T], 67′ Petrucci [F.F.], 85′ Daniele Viti [F.F.]) in casa con la Folgore Falerone.

STATISTICHE SAMB *:
Serie Positiva in corso: 17 risultati utili consecutivi (15 successi e 2 pareggi); 7 successi di fila.
Vittorie: 15 (Con Vigor Senigallia , Forsempronese, Pagliare, Vismara, Elpidiense, Montegiorgio, Portorecanati, Castelfidardo, Urbania, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Biagio Nazzaro e di nuovo con la Vigor Senigallia).
Pareggi: 2 (Con Folgore Falerone Montegranaro e Trodica)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 39 (23 in casa e 16 in trasferta) con 10 diversi marcatori : Baldinini (6), Borghetti (2), Fedeli (1), Guido Galli (1), Padovani (10 di cui 1 su rigore) , Piccioni (3), Tozzi Borsoi (12 di cui 1 su rigore), Traini (1), Varriale (1) e Davide Viti (1). Ai 10 diversi marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Pierluigi (Corridonia).
Gol subiti: 16 (10 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +23 (39-16).
Capocannoniere: Romano Tozzi Borsoi con 12 reti (di cui 1 su rigore).
Punti interni: 27 (su 9 gare casalinghe): 9 successi interni consecutivi.
Punti esterni: 20 (su 8 gare in trasferta): 6 successi e 2 pareggi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 3 (Fedeli , Giulio Gorini e Davide Viti)
Ammonizioni: 39.
Media inglese: +12.
*= deve recuperare gara interna col Tolentino valevole per la 15a giornata d’andata.

Statistiche FORSEMPRONESE (Prossimo avversario della Samb) :
Vittorie: 5 (Con Castelfidardo, Monturanese, Grottammare, Corridonia ed Elpidiense Cascinare)
Pareggi: 4 (Con Elpidiense, Urbania, Vigor Senigallia e Pagliare).
Sconfitte: 9 (Con Samb, Montegiorgio, Portorecanati, Trodica, Cagliese, Biagio Nazzaro, Tolentino, Folgore Falerone e Vismara).
Gol fatti: 19 (8 in casa e 11 in trasferta) con 7 diversi marcatori: Bucefalo (3 di cui 1 su rigore), Capoccia (1), Cecchini (4), Francesco Giorgini (2), Andrea Marcolini (2) , Pagliari (2) ed Alessandro Rossi (4 di cui 2 su rigore). Ai 7 diversi marcatori bianco-azzurri va aggiunta l’autorete di Fiore (Samb).
Gol subiti: 32 (11 in casa e 21 in trasferta).
Differenza reti: -13 (19-32).
Capocannonieri: William Cecchini ed Alessandro Rossi (2 rigori trasformati) con 4 reti a testa.
Punti interni: 9 (su 8 gare casalinghe): 2 successi, 3 pareggi e 3 ko interni.
Punti esterni: 10 (su 10 gare in trasferta): 3 successi, un pareggio e 6 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6.
Ammonizioni: 60 .
Media inglese: -15.
La Forsempronese (ex Bikkembergs Fossombrone) è una squadra del comune di Fossombrone in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta quarta con 48 punti senza tuttavia disputare i Play Off in quanto il suo distacco dalla 3a (Montegranaro) era di 10 punti.
La formazione di Michele Fucili (confermato), nell’attuale campionato è 13a a pari punti (19) col Pagliare. 19 punti in 18 partite frutto di 5 successi (1-0 interno col Castelfidardo alla 5a Giornata, 1-3 a Monte Urano all’8a , altro 1-0 interno stavolta col Grottammare alla 9a, 1-2 a Corridonia alla 14a e 0-1 a Cascinare alla 18a), 4 pareggi (tre per 0-0 : interno con l’Elpidiense alla 1a Giornata, ancora interno stavolta con l’Urbania alla 7a e a Senigallia alla 15a ed uno per 2-2: interno col Pagliare alla 16a giornata) e 9 ko (4-3 sul campo della Samb alla 2a Giornata, 0-2 interno col Montegiorgio alla 3a, 5-0 a Portorecanati alla 4a, 4-0 sul campo del Trodica alla 6a, 3-2 a Cagli alla 10a, 2-4 interno con la Biagio Nazzaro all’11a, 2-0 a Tolentino alla 12a, 2-3 interno con la Folgore Falerone alla 13a ed 1-0 sul campo del Vismara alla 17a). In Coppa Italia la squadra bianco-azzurra ha passato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 1 con 6 punti vincendo 1-2 (27′ Alessandro Rossi su rigore, 37′ Ciabocchi [C] , 52′ Cecchini. Al 77′ Giovannini della Cagliese ha fallito il rigore del possibile 2-2) sul campo della Cagliese e poi battendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) tra le mura amiche l’Urbania. Nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 1 con Castelfidardo e Tolentino. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha perso in casa col Tolentino per 0-1 (85′ Iori. All’86′espulso per proteste Andrea Marcolini della Forsempronese e poi in rapida successione sempre per proteste il tecnico della Forsempronese Fucili, il massaggiatore Profili e direttamente dalla panchina il giocatore Gallo). Nella 2a giornata del 6 novembre ha perso 4-2 (10’Coccioli [F], 30’Andrea Marcolini [F], 56’Dell’Aquila, 58’Taddei, 65’Ciccioli e 68’Dell’Aquila) sul campo del Castelfidardo venendo eliminata dal trofeo.

Statistiche URBANIA (Prossimo avversario del Grottammare) :
Vittorie: 6 (con Folgore Falerone Montegranaro, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia e Pagliare)
Pareggi: 4 (Con Forsempronese, Tolentino, Vigor Senigallia e Trodica)
Sconfitte: 8 (Con Biagio Nazzaro a tavolino, Vismara, Samb, Portorecanati, Elpidiense, Montegiorgio, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro).
Gol fatti: 13 (11 in casa e 2 in trasferta) con 6 diversi marcatori : Luca Braccioni (5 di cui 1 su rigore), Luca Fraternali (2), Samir Mounssif (1), Zohir Mounssif (2), Ricci (1) e Sacchi (2). Non segna da 6 gare consecutive (545 minuti complessivi).
Gol subiti: 21 (18 sul campo e 3 a tavolino; 5 in casa e 16 in trasferta , 3 dei quali a tavolino)
Differenza reti: -8 (13-21).
Capocannoniere: Luca Braccioni con 5 reti (di cui una su rigore) all’attivo.
Punti interni: 14 (su 8 gare casalinghe) : 4 successi e 2 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 8 (su 10 gare in trasferta): 2 successi , 2 pareggi e 6 ko (uno dei quali a tavolino) esterni .
Espulsioni (di giocatori): 6 .
Ammonizioni: 49.
Media inglese: -12.
L’ Urbania è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 13a con 33 punti , vincendo (1-0) spareggio play out con la Monturanese (poi ripescata in Eccellenza).
Nell’attuale campionato, la formazione di Antonio Ceccarini (confermato) è 10a con 22 punti in 18 partite, frutto di 6 successi (2-0 interno con la Folgore Falerone alla 1a giornata, 0-1 a Monte Urano alla 2a, altro 0-1 stavolta a Grottammare alla 3a, 3-0 interno con la Cagliese alla 4a, altro 3-0 interno stavolta col Corridonia all’8a e 2-1 interno col Pagliare alla 12a), 4 pareggi (0-0 a Fassombrone alla 7a Giornata, 1-1 interno nel recupero della 6a giornata, altro 0-0 stavolta interno con la Vigor Senigallia alla 10a e di nuovo uno 0-0 stavolta sul campo del Trodica alla 17a) e 8 ko (3-0 a tavolino sul campo della Biagio Nazzaro alla 5a Giornata, altro 3-0 stavolta sul campo , con il Vismara alla 9a , altro 3-0 esterno stavolta sul campo della Samb all’11a, di nuovo un 3-0 esterno, stavolta a Portorecanati alla 13a, 0-2 interno con l’Elpidiense alla 14a, 2-0 a Montegiorgio alla 15a, 0-1 interno col Castelfidardo alla 16a e 2-0 a Montegranaro alla 18a).
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata invece eliminata chiudendo con 3 punti il Girone Triangolare 1 , battendo 1-0 (92′ Samir Mounssif) in casa la Cagliese e perdendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) sul campo della Forsempronese.

Questo nel dettaglio il quadro aggiornato degli allenatori delle 18 squadre che compongono l’Eccellenza Marche 2013/14:
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Franco Gianangeli (Nuovo);
CAGLIESE: Andrea Salvi (nuovo) poi esonerato e rilevato all’8a giornata dal giocatore-allenatore Giovanni Cipolla, il quale è stato a sua volta esonerato e rilevato alla 18a giornata da Luca Luchetti;
CASTELFIDARDO: Roberto Mobili (Confermato);
CORRIDONIA: Emiliano Da Col (nuovo) ;
ELPIDIENSE CASCINARE: il giocatore-allenatore Paolo Siroti (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 18a giornata da Daniele Fanì;
FOLGORE FALERONE MONTEGRANARO: Stefano Cuccù (confermato) poi esonerato e rilevato alla 15a giornata da Roberto Lattanzi;
FORSEMPRONESE (FOSSOMBRONE): Michele Fucili (confermato);
GROTTAMMARE: Luigi Zaini (Nuovo) ;
MONTEGIORGIO: Domenico Izzotti (confermato);
MONTURANESE: Matteo Marcaccio (nuovo);
PAGLIARE: Matteo Padalino (nuovo);
PORTORECANATI: Matteo Possanzini (confermato);
SAMBENEDETTESE: Andrea Mosconi (nuovo);
TOLENTINO: Aldo Clementi (nuovo);
TRODICA: Renzo Morreale (confermato);
URBANIA: Antonio Ceccarini (confermato);
VIGOR SENIGALLIA: Giovanni Trillini (nuovo) poi esonerato e rilevato alla 6a giornata da Marco Alessandrini ;
VISMARA: Massimo Scardovi (confermato).
In neretto le squadre che hanno già sostituito il proprio allenatore iniziale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)