SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà inaugurata sabato 11 gennaio alle 11, presso la Palazzina Azzurra, la mostra “Legal-mente. Itinerari per una cultura della legalità” ideata dall’Istituto Professionale Servizi Alberghieri e Ristorazione (IPSSAR) “Buscemi” di San Benedetto del Tronto.

La mostra didattica itinerante è stata allestita all’interno del progetto legalità promosso dalla Regione Marche, la Protezione Civile della Regione, l’Ufficio Scolastico regionale (USR), l’Ombudsman – Autorità per la garanzia dei diritti degli adulti e dei bambini della Regione Marche con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

L’educazione alla legalità è un tema assolutamente centrale che va svolto all’interno delle agenzie di socializzazione: famiglia, società, scuola, mass media. Essa deve essere posta come sostegno operativo quotidiano, rispetto alla difesa dei minori, dall’incalzare dei fenomeni di violenza, devianza e criminalità. A queste gravi problematiche è possibile rispondere soprattutto con la prevenzione fatta di azioni sistematiche e organizzate di conoscenza e sensibilità.

La mostra è il risultato dell’impegno di tanti alunni che sono stati protagonisti all’interno delle attività del progetto e hanno realizzato un consistente materiale didattico: disegni, poesie, racconti, lettere e diari.

Alla cerimonia saranno presenti il Dirigente Scolastico dell’IPSSAR prof. Alfonso Sgattoni, il sindaco di San Benedetto del Tronto Giovanni Gaspari, il Presidente della Provincia Piero Celani, il Presidente del Consiglio della Regione Vittoriano Solazzi, la Direttrice dell’USR, la direttrice della Casa Circondariale “Marino de Tronto” dott.ssa Lucia Di Feliciantonio e il prof. Italo Tanoni Ombudsman Marche. Al progetto oltre all’IPSSAR hanno partecipato altre otto scuole marchigiane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)