VAL VIBRATA – I carabinieri di Alba Adriatica hanno sequestrato una dozzina di auto, per lo più utilitarie, sprovviste di copertura assicurativa.

L’operazione, condotta dal capitano Raffaele Iacuzio, rientra in una mirata serie di controlli sulle strade della Val Vibrata, volti ad arginare il preoccupante fenomeno della circolazione di auto senza assicurazione.

Le autovetture poste sotto sequestro amministrativo per un valore di circa 70mila euro e appertenenti per lo più a rom e stranieri, sono state portate al deposito giudiziario.

I rispettivi proprietari, per rientrarne in possesso, dovranno ora pagare una sanzione amministrativa di circa 900 euro più i costi di deposito dell’auto, oltre a provvedere al rinnovo della polizza assicurativa.

In caso contrario, scaduti i tempi previsti dalla legge, le automobili verranno confiscate e rivendute all’asta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 689 volte, 1 oggi)