SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ormai la parola “Sambenedettese” sembra essersi curiosamente insediata nel modo di esprimersi collettivo (clicca QUI per vedere l’articolo a riguardo), e viene sempre più utilizzata come semplice termine di paragone. Giusto per cogliere la palla al balzo, questa formula può essere ben applicabile alla situazione di emarginazione, che vede come protagonisti i due consiglieri comunali dissidenti (Loredana Emili e Sergio Pezzuoli).

CLICCA SULL’IMMAGINE A LATO

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 643 volte, 1 oggi)