MARTINSICURO – Iniziati i lavori sulla “buca della discordia”. Dopo le goliardiche proteste dei commercianti del lungomare dei giorni scorsi, la ditta incaricata dalla Regione ha iniziato i lavori nella giornata di martedi 7 gennaio.

L’enorme cratere, apertosi sul marciapiede del lungomare truentino dopo le ondate di maltempo dei mesi scorsi, è stato finalmente ricoperto. Inoltre, è stato sistemato anche lo scarico delle acque bianche, situato nel punto dove il marciapiede era franato lo scorso novembre. Ora bisognerà aspettare un tempo tecnico di qualche giorno prima di poter mettere l’asfalto.

Con l’inizio dei lavori, avviati con 5 giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato dalla Regione, dovrebbe concludersi anche la polemica che aveva visto protagonisti alcuni commercianti truentini e il sindaco Paolo Camaioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)