SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo gli ultimi preoccupanti, e anche fatali, episodi di tossicodipendenza, le forze dell’ordine stanno macinando operazioni per contrastare questo fenomeno. Negli ultimi giorni sono stati eseguiti due interventi.

Il 4 gennaio, in via Marsala, è stato intercettato un marocchino, domiciliato in Riviera, trovato in possesso di uno spinello. Subito dopo è scattata la perquisizione a casa, dove sono stati trovati vari grammi di hashish che sono stati subito sequestrati. Lo straniero è stato denunciato.

Il 5 gennaio è scattato un controllo nel parco di Via Saffi, dopo le lamentele dei residenti, che ha portato alla perquisizione di quattordici ragazzi che solitamente frequentano la zona. Un giovane è stato trovato in possesso di ben 14,5 grammi di hashish e immediatamente denunciato per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 590 volte, 1 oggi)