SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Attimi di paura nella mattinata del 7 gennaio. Un signore di 82 anni è caduto, al centro di San Benedetto, sbattendo violentemente la testa andando, subito dopo, in arresto cardiaco. Fortunatamente i soccorsi del 118 sono stati immediati e con le procedure di rianimazione compiute in pochi minuti si è evitato il peggio. Appena il cuore dell’uomo ha ripreso a battere è scattato il trasporto in ospedale nel reparto rianimazione. In quel momento, per via del mercato, tanta gente ha assistito con apprensione alla scena.

Bisognerà accertare se la caduta è stata provocata per un banale scivolamento o a causa di un malore improvviso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.052 volte, 1 oggi)