POGGIO BARISCIANO: Calvaresi, Annunziata, Matrisciano, De Cillis, Bafile, Federici, Sommese (61’Rufini), Onesti, Fasciocco, Salvato, Di Cesare (61’Dionisi). A disp. Ciuffetelli, Centi, Pietrucci, Marronaro, Rotili. All. Rainaldi

MARTINSICURO: Cinquegrana, Porfiri, Piunti, De Cesaris, Veccia, Di Paolo, Travaglini (78’Vallese), Antenucci, Ebeye (65’Pallotta), Nepa, Valentini (81’Emilii). A disp. Di Salvatore, Cucco, Fini, Corsi. All. Vagnoni

Arbitro D’Amore di Sulmona (De Santis e De Gennaro)

Rete 2′ Valentini. Ammoniti Onesti, Annunziata, Federici (PB), De Cesaris (MA). Angoli 7 – 7, recupero 1′ pt, 3′ st., spettatori 100 circa con rappresentanza ospite.

BARISCIANO – La truppa di mister Roberto Vagnoni espugna anche il campo del Poggio Barisciano e vola a + 11 dal Paterno fermato sul pari dal Tossicia, che domenica farà visita alla capolista. E’ stata una bella partita, combattuta ed avvincente con gli ospiti che hanno segnato ad inizio gara e sono stati bravi a portare il risultato fino alla fine.

Vagnoni deve rinunciare al bomber Pezzoli, fermato dal giudice sportivo, e presenta le punte sulle fasce con il fantasista Nepa come finto centravanti. Pronti via e i biancazzuri vanno in gol. Scambio sulla fascia destra Nepa – Porfiri con quest’ultimo che crossa sul primo palo per il delizioso tocco di sinistro di Valentini che gonfia la rete.

La risposta dei padroni di casa con un tiro da fuori di Salvato che si perde di poco a lato. Al 18’ è ancora Valentini in diagonale con Calvaresi che vola nella deviazione in angolo. Al 24’ un cross dlla linea di fondo di Travaglini diventa insidioso con la sfera che colpisce il palo opposto all’angolo di tiro. Passano tre minuti e ci prova Federici su punizione con la deviazione di Cinquegrana che si ripete poco dopo su una conclusione di Onesti.

La ripresa si apre con un colpo di testa di De Cesaris, su azione d’angolo, con Calvaresi bravo a deviare in angolo. Al 63′ ospiti ancora pericolosi: Veccia pesca in piena area pesca Travaglini che sbaglia però lo stop. Al 25’ ancora un’occasione per Travaglini che brucia sullo scatto il suo marcatore e si presenta solo davanti a Calvaresi, ma la conclusione si perde a lato.

Nell’ultimo quarto di gara  il Poggio Barisciano avanza il baricentro cercando il pareggio con la difesa dei biancazzurri che regge però bene. Così al triplice fischio il Martinsicuro puà gioire per tre punti importantissimi per la classifica. Domenica al comunale arriva il Tossicia che ha fermato il Paterno sul pari il Paterno, seconda forza del campionato. Sarà dunque una gara da prendere con le molle. Ora parola ai protagonisti.

GIORGIO VALENTINI: “Contento per il gol, spero ce ne saranno altri. Sono contento per la mia prestazione e per quella di tutta la squadra, abbiamo lavorato bene durante la sosta e i risultati si sono subito visti”.

DINO AMBROSI (Team Manager): “Abbiamo giocato bene, ottimi nella fase di non possesso e bravi a recuperare e ripartire. Abbiamo dato un segnale forte al campionato ora dobbiamo essere ancora più ad amministrare questo +11 in classifica”.

MAURO TRAVAGLINI: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile,l’abbiamo interpretata bene e abbiamo rischiato pochissimo anche se potevamo e dovevamo chiuderla prima. Una vittoria fondamentale”.

MARCO DI PAOLO: “Abbiamo preparato la partita di domenica sotto tutti i punti di vista, sapevamo che il Poggio Barisciano aveva giocatori al di sopra di questa categoria,ottimi palleggiatori e quindi dovevamo aggredirli e non farli ripartire e lo abbiamo fatto in maniera superba.Ora non possiamo più nasconderci: sta a noi decidere del nostro futuro,domenica incontreremo un’altra squadra forte e dobbiamo preparare al meglio la partita. Gennaio sarà un mese cruciale e non possiamo permetterci cali di tensione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)