GROTTAMMARE – Importanti investimento in ambito di edilizia scolastica a Grottammare, grazie ad oltre 210 mila euro al comune di Grottammare per interventi di edilizia scolastica. La comunicazione è arrivata direttamente al dirigente dell’Isc Leopardi, contenuta nel decreto emanato nel mese di dicembre dalla Direzione generale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Nel documento, compaiono sia il progetto presentato dall’ufficio Lavori pubblici (per un valore di € 306.047) che quello presentato dall’ufficio Manutenzioni (del valore di € 115.000). I fondi ministeriali andranno a finanziare il 50% del costo.

Relativamente al tipo di intervento, in entrambi i casi, si tratta di opere afferenti alla sicurezza dei plessi scolastici, idoneità igienico-sanitaria e superamento delle barriere architettoniche, necessarie all’ottenimento dei certificati di agibilità in adeguamento alla normativa in vigore.

“L’ottenimento del finanziamento dimostra due cose – afferma il sindaco Enrico Piergallini – Innanzitutto, la grande preparazione dei tecnici comunali che sono riusciti a intercettare risorse indispensabili per progettare le strutture della nostra città; in secondo luogo, la nostra attenzione all’edilizia scolastica: se anche non riuscissimo nei prossimi anni a realizzare il grande sogno del polo scolastico, riusciremo a migliorare la situazione delle strutture esistenti”.

Intanto, approfittando delle vacanze natalizie, sono in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione della palestra dell’Isc Leopardi. Il progetto, redatto dall’ufficio Lavori pubblici, prevedeva l’adeguamento degli spazi alle nuove norme sull’abbattimento delle barriere architettoniche, con la costruzione di un nuovo bagno per portatori di handicap, il rifacimento degli spogliatoi, della pavimentazione e la delimitazione del campo da gioco.
Due le ditte impegnate nelle opere: l’impresa Schiavi di San Benedetto del Tronto per la parte riguardante l’abbattimento delle barriere architettoniche (costo € 26.213,46 + iva) e l’impresa Tofani di Spinetoli per la realizzazione della pavimentazione (costo € 11.274,72 + iva). Anche in questo caso, una parte del costo dei lavori è finanziata con fondi esterni, pari a 18.000 euro ottenuti tramite la LR 47/97 sull’impiantistica sportiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)