GROTTAMMARE – “Temevamo di dover chiudere i teatri di Grottammare e invece quest’anno ci ritroviamo con ben 24 spettacoli in programma. Un vero e proprio miracolo”, queste le parole del primo cittadino di Grottammare Enrico Piergallini a margine della conferenza di presentazione di “Commedie Nostre” e “Il Lido del Teatro”, due stagioni teatrali tutte nuove che si aggiungono alla principale, “Inventario di Stagione”.

Le due stagioni teatrali, che si svolgeranno presso il Teatro dell’Arancio e quello delle Energie prevedono numerosi spettacoli fino al 25 aprile, a partire dal primo appuntamento, “La ridicola notte di P.” scritto da Marco Berardi e per la regia di Federico Vigorito che andrà in scena l’11 gennaio alle ore 21 e 30.

“Si tratta di spettacoli di teatro contemporaneo e con un cast low-cost, in linea con le politiche di spending rewiew che ormai invandono tutti i campi”, così ha parlato Stefano Marcucci direttore artistico dell’associazione “Lido degli Aranci” che si occupa dell’organizzazione e della cura degli eventi.

L’invito è quindi ad accorrere numerosi ai tanti spettacoli che Grottammare ha da offrire quest’anno.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 190 volte, 1 oggi)