SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarebbe stato identificato il responsabile che aveva ceduto la dose letale di eroina all’ex marittimo, morto in seguito ad un’overdose qualche tempo fa. Le forze dell’ordine hanno arrestato, nella mattinata del 23 dicembre, un ragazzo di 22 anni dopo una serie d’indagini compiute sulle ultime ore di Maurizio Iacoponi prima di perdere i sensi nel parcheggio dell’ex deposito Start.

Lo spacciatore si trova ora nel carcere di Marino del Tronto con accuse, ancora da definire, molto gravi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.787 volte, 1 oggi)