Un mio conoscente, su Facebook, poco fa.

Non so voi.
Io non ce la faccio più.
Faccio di tutto per poter lavorare, ma non ce la faccio più.
Lavorare diventa sempre più complicato. Più difficile.
E non dormo di notte.
Penso a chi mi deve pagare. E che forse non lo farà.
E non dormo di notte.
Sono nelle mani di chiunque lavori con me. Di chiunque mi debba dei soldi.
E non dormo di notte.
Poi arrivano le fatture da pagare.
E non dormo di notte.
Perchè non voglio nemmeno pensare di non pagare. Piuttosto non mangio.
E non dormo di notte.
Poi arrivano le tasse. E non capisco il senso di questo massacro (anzi lo capisco).
E non dormo di notte.
E allora mi domando: ma cosa vogliono ancora? il nostro sangue?
Io sono pronto a darlo.
E voi?
E dormo di notte

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 388 volte, 1 oggi)