TABELLINO DI GROTTAMMARE-MONTEGIORGIO 1-2 (1° T.0-2)
GROTTAMMARE: Ripa, Lombardo, Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Giallonardo (96)- (76’Alessandrini 97), Berardini, Mastrojanni, Iachini e Ferrara (57′ De Cesare). A disposizione: Fava (96), Egidi (96), Spinelli (94), Quintili (94) e Matteo Cameli (95). Allenatore: Luigi Zaini.
MONTEGIORGIO: Tubaro, Marco Mariani, Testoni, Andrea Carboni, Pulcini, Finucci, Michael Cardinali, Biondi, Adami, Olivieri e Rodia (67’Corradetti). A disposizione: Diego Mariani, Mercatanti, Tarquini, Girolami, Amadio e Borraccini. Allenatore: Domenico Izzotti
Arbitro: Marco Monaldi di Macerata coadiuvato dagli assistenti: Roberto Traini di Ascoli Piceno e Marco Santarelli di Ancona.
Reti: 17’ Testoni (M), 19’Olivieri (M) su rigore, 63’Mastrojanni (G).
Espulsi: al 79’Cardinali (M) per brutto fallo su De Cesare.
Ammoniti: De Palma (G), Testoni (G), Marco Mariani (M) e Berardini (G).
Angoli: 6-5.
Recuperi: 1’+4’
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: L’ultima volta prima di oggi che Grottammare e Montegiorgio si erano affrontati al Pirani risale alla stagione 2009/10 sempre in Eccellenza ed era finita 0-3 (30’ Cuccù,39’ Argira, 55’ Crocetti su rigore) per i fermani.

GROTTAMMARE-Sconfitta immeritata per il Grottammare (al 10°ko stagionale, il 6° interno) che lascia spazio ad un Montegiorgio (al 2° successo consecutivo, il 7°stagionale, il 2° esterno) bravo a sfruttare due errori biancocelesti e a portare a casa l’intera posta in palio. In pratica la gara si è decisa in due minuti tra il 17′ ed il 19′ del primo tempo quando un uno-due micidiale l’ha indirizzata dalla parte ospite. Inutile è stato il supergol di Mastrojanni (al 1° centro stagionale). L’inizio di gara è stato di marca biancoceleste con ripetuti tiri che non hanno centrato lo specchio della porta.

Al 17′, da corner, Ripa non è perfetto nell’uscita e Testoni insacca indisturbato di testa sul secondo palo. Trascorrono due minuti ed arriva il raddoppio con Olivieri che trasforma un rigore procurato da De Palma su Adami. Sullo 0-2 il Grottammare non si è perso d’animo e tra Iachini ed il gol ci si è messo un grande Tubaro che ha tolto la palla dal sette. Nella ripresa è stato un monologo biancoceleste che ha portato al gol dell’1-2 grazie ad un grande gesto tecnico di Mastrojanni il quale, in mezza girata, piazza la palla sotto l’incrocio. Un gol che alla fine sarà inutile perché gli uomini di Zaini non riescono a raggiungere il pari che sarebbe stato ampiamente meritato.


AZIONI PRIMO TEMPO

3’ angolo di Berardini, palla respinta e sul limite non ci pensa due volte Giallonardo a provarci ma il pallone finisce fuori
11’ clamorosa occasione per il Grottammare con Ferrara che riceve palla da Berardini al limite dell’area piccola e spara incredibilmente alto
17’ angolo di Olivieri, Ripa sbaglia il tempo dell’uscita e Testoni ben appostato sul secondo palo insacca in completa solitudine per il vantaggio ospite: 0-1
19’ fallo in area di De Palma su Adami e rigore per gli ospiti trasformato da Oliveri: 0-2
24’ Iachini ci prova dal limite ma il pallone ben indirizzato verso la porta viene tolto da Tubaro dal sette
25’ punizione dal limite di Iachini col pallone che finisce sul fondo
31’ altra occasione per il Grottammare con uno scambio Berardini-Iachini che porta al tiro quest’ultimo ma la palla è ancora fuori
41’ Berardini se ne va in slalom poi la serve a Mastrojanni che però viene anticipato dalla difesa
46’ dopo un minuto di gioco l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
1’ cross di Giallonardo per la testa di Mastrojanni che finisce fuori
3’ ci prova Cardinali di punta ma Ripa blocca. Dall’altra parte ci prova Mastrojanni ma Tubaro è attento
14’ imbucata di Olivieri per Rodia anticipato in uscita da Ripa
18’ Grottammare accorcia le distanze: cross dalla destra di Iachini per Mastrojanni che si inventa un gol in semi rovesciata con il pallone che finisce sotto all’incrocio dei pali: 1-2
24’ cross di Giallonardo per Mastrojanni che ci arriva lungo e spedisce di testa sul fondo
27’ Corradetti vince due rimpalli e tira, Ripa respinge da campione in angolo
29’ angolo di Berardini, Tubaro sbaglia l’uscita e nessun biancoceleste riesce a mettere la palla dentro
30’ Adami conquista palla al limite e gira ma il pallone sfila sul fondo a fil di palo
38’ punizione dal limite di Olivieri che fa fare bella figura a Ripa che devia in angolo
40’ Lombardo prova dalla lunghissima distanza. Nessun problema per Tubaro
44’ clamorosa occasione di Corradetti che solissimo manda sul fondo
49’ l’ultima occasione ce l’ha Mastrojanni che di testa sotto misura manda alto sopra la traversa
49’ dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 4 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino ed Elpidiense Cascinare)
Pareggi: 2 (Con Monturanese e Corridonia) .
Sconfitte: 10 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare e Montegiorgio).
Gol fatti: 14 (7 in casa e 7 in trasferta) con 8 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3), Lombardo (1), Mastrojanni (1) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Agli 8 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 23 (15 in casa e 8 fuori) .
Differenza reti: -9 (14-23)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 4 (su 8 gare in casa): un successo, un pareggio e 6 ko interni.
Punti esterni:10 (su 8 gare in trasferta): 3 successi, un pari e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 40.
Media inglese: -18

Statistiche MONTEGIORGIO:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (2 successi ed un pareggio).
Vittorie: 7 (Con Forsempronese, Corridonia, Vigor Senigallia, Elpidiense, Trodica, Urbania e Grottammare)
Pareggi: 5 (Con Biagio Nazzaro,Vismara, Pagliare, Folgore Falerone Montegranaro e Castelfidardo)
Sconfitte: 4 (Con Tolentino, Samb, Portorecanati e Monturanese).
Gol fatti: 23 (14 in casa e 9 in trasferta) con 11 diversi marcatori: Borraccini (1), Andrea Carboni (1), Michael Cardinali (3), Corradetti (1), De Marco (1), Finucci (2), Marcoaldi (6 di cui 2 su rigore), Marco Mariani (1), Olivieri (5 di cui 3 su rigore), Pulcini (1) e Testoni (1).
Gol subiti: 13 (5 in casa e 8 in trasferta).
Differenza reti: +10 (23-13).
Capocannoniere: Juan Sebastian Marcoaldi con 6 gol (di cui 2 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 16 (su 8 gare casalinghe) : 5 successi, un pareggio e 2 ko interni.
Punti esterni: 10 (su 8 gare in trasferta): 2 successi, 4 pareggi e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 3 .
Ammonizioni: 32.
Media inglese: -6.
Il Montegiorgio è una squadra dell’omonimo paese in provincia di Fermo. Neopromossa avendo vinto il Campionato di Promozione Marche Girone B . Ha perso la finale di Supercoppa di Promozione (giocata tra la vincente del Girone A e quella del Girone B) contro il Castelfidardo. Mancava in Eccellenza dalla stagione 2009/10.
Nell’attuale campionato, la formazione di Domenico Izzotti (confermato) è sesta con 26 punti in 16 giornate frutto di 7 successi (0-2 a Fossombrone alla 3a giornata , 1-0 interno col Corridonia alla 4a , 3-0 sempre interno con la Vigor Senigallia alla 6a, 4-1 sempre interno con l’Elpidiense alla 10a, 2-0 sempre interno col Trodica all’11a, altro 2-0 interno stavolta con l’Urbania alla 15a ed 1-2 a Grottammare alla 16a), 5 pareggi (1-1 sul campo della Biagio Nazzaro nel recupero della 1a Giornata, 0-0 sul campo del Vismara alla 5a, altro 0-0 stavolta interno col Pagliare all’8a, 1-1 a Montegranaro alla 12a ed altro 1-1 stavolta a Castelfidardo alla 14a) e 4 ko (1-2 interno col Tolentino alla 2a giornata, 2-1 sul campo della Samb alla 7a, altro 2-1 esterno stavolta a Portorecanati alla 9a ed ancora un 1-2 interno stavolta con la Monturanese sul neutro di Torre San Patrizio nel recupero della 13a giornata).
In Coppa Italia la squadra rosso-blu ha superato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 5 con 6 punti , frutto di due successi: 3-2 (8′ Marcoaldi, 19′ Adamoli, 33′ Bracciotti [E], 70′ Morlacco [E], 82′ De Marco) interno con l’Elpidiense e 2-3 (7′ Balzamo [Montu], 43′ Palma, 62′ Pulcini , 75′ Matteo Rossi (Montu), 78′ De Marco) sul campo della Monturanese. Nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 2 con Folgore Falerone e Samb. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha vinto sul neutro di Grottammare in casa della Samb per 0-1 (33′ Finucci).Il 6 novembre ha riposato e tornerà in campo domenica 29 dicembre per affrontare la Folgore Falerone contro la quale cercherà di ottenere un posto nella finale del trofeo regionale (vinto già 2 volte dai montegiorgesi nelle stagioni 2005/06 e 2006/07) contro il Castelfidardo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)