FERMO – Acconsentivano ai minorenni di entrare nelle sale scommesse e giocare. Due i casi scoperti dalla Guardia di Finanza di Fermo. Il primo caso a Porto San Giorgio dove è stato individuato un diciassettenne e un altro, della stessa età, a Porto Sant’Elpidio. I titolari delle sale, denunciati, saranno sanzionati con multe da cinque mila ai ventimila euro e con la chiusura degli esercizi commerciali da 10 a 30 giorni.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)