SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 21 dicembre, alle 10, nella sala consiliare del Municipio, si terrà la cerimonia di consegna del “Premio Truentum”, la massima onorificenza concessa dal Comune di San Benedetto del Tronto a quei sambenedettesi di nascita o adozione che, operando nei vari campi dell’agire umano, siano riusciti a conseguire traguardi prestigiosi a livello nazionale e/o internazionale, dando lustro alla città.

Quest’anno a ricevere il premio sarà il fisico Eugenio Coccia. Sambenedettese, ha 57 anni ed è professore ordinario di Fisica della Gravitazione presso l’Università “Tor Vergata” di Roma. La sua attività si è svolta nell’ambito della fisica astroparticellare e, in particolare, nella ricerca delle onde gravitazionali. Dopo la laurea e un lungo percorso di specializzazione presso il CERN di Ginevra, ha iniziato a lavorare nei laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) di Frascati, partecipando a diverse sperimentazioni condotte in ambito europeo.

Tra i numerosi ruoli direttivi ricoperti, si segnala la direzione dei laboratori nazionali del Gran Sasso dell’INFN che ha guidato dal 2003 al 2009 con uno staff di circa 80 dipendenti e accogliendo circa 800 ricercatori per metà provenienti dall’Estero.

Durante questa esperienza, a L’Aquila ha promosso la costituzione del Gran Sasso Science Institute (GSSI), centro di alta formazione e ricerca aperto agli studenti del mondo. Dall’autunno 2013 ne è il direttore. E’ presidente del Comitato internazionale che raccoglie tutte le personalità scientifiche coinvolte nella ricerca delle onde gravitazionali a terra e nello spazio.

Alla cerimonia sono stati invitati anche gli studenti degli istituti superiori cittadini per assistere ad una lectio magistralis del prof. Coccia dal titolo “L’invisibile luce delle stelle”.

Come è tradizione, anche questa cerimonia di consegna del “Premio Truentum” sarà allietata da  intermezzi musicali curati da una realtà culturale cittadina. Quest’anno si esibirà la Corale Polifonica “Giovanni Tebaldini” diretta dal M° Guerrino Tamburrini.

La cittadinanza è inviata a partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)