SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto del Tronto si impegna ad attuare i principi normativi e rispettare le scadenze della legge n. 190 del 2012 (legge anticorruzione) e del decreto legislativo n. 33 del 2013 (legge sulla trasparenza) che fissano una serie di obblighi per creare una fitta rete di informazioni direttamente reperibili sul sito istituzionale dell’Ente.

Nelle intenzioni del legislatore, la pubblicazione di queste informazioni dovrebbe costituire un deterrente ai fenomeni distorsivi dell’azione amministrativa grazie alla massima conoscibilità degli atti e delle situazioni, sia personali sia connesse alle funzioni svolte, di amministratori, dirigenti e funzionari, oltre che degli innumerevoli procedimenti e provvedimenti varati dalla stessa Amministrazione.

In tema di formazione del personale il 9 dicembre si è tenuta in Auditorium la prima giornata formativa sulle norme anticorruzione destinata ai dipendenti dell’Ente, con particolare attenzione alle modalità di redazione del codice di comportamento dei dipendenti pubblici.

Mercoledì 18 dicembre ci sarà inoltre in sala consiliare la prima giornata interna della trasparenza che servirà a fare il punto, con dirigenti, amministratori e funzionari, sui dati finora raccolti nei diversi uffici in vista della scadenza del 31 dicembre, stabilita dal legislatore come termine ultimo per la pubblicazione, sui siti ufficiali, dei contenuti della griglia Civit, allegata alla delibera 50/2013.

Per gennaio sono già in programma una nuova giornata formativa sulla redazione del piano anticorruzione e una giornata sulla trasparenza aperta a tutti i portatori di interesse del territorio che servirà a far conoscere il lavoro svolto e condividere ulteriori azioni secondo quanto previsto dalla legge nazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)