SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Conferenza dei sindaci in dubbio per la probabile assenza di  Giovanni Stroppa all’appuntamento previsto a Cupra il prossimo 16 dicembre. Impegni lavorativi impedirebbero al direttore generale dell’Area Vasta 5 di partecipare: “L’importante per noi è che ci sia il direttore generale dell’Asur, Piero Ciccarelli – dice il sindaco Gaspari –  considerata la situazione preoccupante in cui versa la nostra sanità”.

Lunedì si dovrebbe effettuare un bilancio su quanto è stato portato a termine dalla gestione-Stroppa: “Quando la Regione ci chiederà un parere faremo l’analisi su cosa è stato fatto e cosa no. Io sono il presidente della conferenza, farò una valutazione assieme agli altri amministratori. Il livello del malcontento è comunque alto. O è un problema di mancanza di risorse regionali oppure non c’è capacità di fare rete. Io ho un’idea su quale sia l’ipotesi ed è sufficientemente chiara.

Nel corso della “Giornata delle Marche” al Palariviera, il presidente Gian Mario Spacca si era soffermato sulla situazione degli ospedali del Piceno, “collegati in rete e capaci di garantire gli stessi servizi a costi abbassati”. Il mirino del sindaco rimane però fisso su Stroppa, mentre il governatore viene nuovamente tenuto fuori dalle polemiche: “Ha fatto un discorso generale, con un passaggio veloce sul nostro territorio. Ha ribadito che le due strutture devono dialogare, nessun altro accenno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)