Il video sarà visualizzabile anche sui canali della televisione digitale terrestre Super J Tv, visibile al canale 603 nelle Marche e in Val Vibrata e 634 in Abruzzo.
Telegiornali ore 14 e ore 19 e in replica.
Riprese e montaggio di Arianna Cameli

CUPRA MARITTIMA-   La farmacia comunale di Cupra Marittima può finalmente spostarsi, la guerra dell’ aspirina finisce così, con la sentenza del Tar e l’attuazione della legge Monti del 2012, che consente l’apertura di un nuova sede farmaceutica non più a distanza di un raggio di 3 km da quella preesistente, bensì a un raggio di distanza minima di 300 m.

Come detto dal sindaco Domenico D’Annibali “prima della legge Monti, il quadro normativo di riferimento consentiva l’apertura di una farmacia ogni 5000 abitanti inoltre il vincolo era anche topografico oltre che demografico, con la liberalizzazione consentita dalla normativa è caduto il vincolo della distanza minima ed è possibile aprire una sede ogni 3300 abitanti.”

Nonostante la delibera del 2012, l’iter per lo spostamento della farmacia ha avuto le sue difficoltà, infatti gli atti comunali che hanno avviato le procedure di trasferimento, sono stati impugnati dal proprietario della farmacia privata già esistente,  dinanzi al Tar delle Marche.

Il tribunale con ordinanza emessa in ottobre, ha ritenuto corretto l’operato dell’Amministrazione Comunale, nonostante questo l’ordinanza è stata nuovamente impugnata davanti il Consiglio di Stato che lo scorso 28 novembre ha dato definitivamente ragione al Comune, consentendo così il bramato spostamento in Via Adriatica Nord al numero 94.

Gli aspetti positivi, oltre alle entrate monetarie per il comune, consistono in un servizio in più al cittadino, che in un periodo di privazioni, non è da poco.

Il sindaco ha poi tenuto a ringraziare l’assessore Susanna Lucidi ” sempre attiva e disponibile durante tutto il lungo percorso”. L’inaugurazione avrà luogo domenica 15 alle ore 17.

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 631 volte, 1 oggi)