SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brutto episodio di degrado nella mattinata del 10 dicembre. Un uomo di 43 anni, residente in città, era in compagnia di un amico all’interno del parcheggio di via Calatafimi (l’area dell’ex deposito Start) ed entrambi hanno cominciato ad accusare dei forti malori dovuti sicuramente all’uso eccessivo di droghe. I passanti hanno notato il malessere delle due persone e hanno chiamato due ambulanze che nel giro di poco tempo sono arrivate a destinazione.

L’amico, al termine della procedura di soccorso, ha ripreso i sensi e se n’è andato lasciando il compare da solo in condizioni talmente gravi che è stato necessario il ricovero. Il quarantatreenne ha ripreso conoscenza solo all’interno dell’autovettura ma era impossibilitato nel muoversi. È stato ricoverato all’ospedale di San Benedetto in condizioni molto critiche ed è sotto il continuo monitoraggio dei medici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.182 volte, 1 oggi)