TEAM 604: Truocchio, Ottieri, Fabi, Di Cola, Ranalli (78′ Tiburzi), Salomaka, Catapano, Del Coco (66’Rosa 5,5), Bovino, Di Giovanni, Pellegrini (46’Esposito 5,5). A disp. Vergari, Di Fabio, Pigno, Grande. All candito Di Felice

MARTINSICURO: Di Salvatore, De Cesaris, Piunti, Cucco (79′ Di Paolo), Veccia, Fini, Travaglini (79′ Ebeye), Antenucci, Pezzoli, Nepa, Emili (73′ Corsi). A disp. Beni, Di felice, Porfiri, Tommolini. All. Roberto Vagnoni

Arbitro Igor Yuri Paolucci di Sulmona (Lustri e Stringini di Avezzano)

Reti: 29′, 47’Travaglini, 75′ Nepa

Note: Ammoniti Antenucci (MA), Ottieri (TE). Angoli 2-1 per il Team, spettatori 100 circa quasi tutti tifosi ospiti.

L’AQUILA – Il Martinsicuro si aggiudica facilmente il big match del girone violando con un netto 3 – 0 il terreno del Team 6.04 secondo in classifica. Assenze pesanti tra i locali: non sono del match infatti Aquino, Dionigi e il portiere Radunanza. Il Martinsicuro si presenta invece con i nuovi acquisti Emili, in campo, e Di Paolo che si accomoda però in panchina.

Gli ospiti, per la prima volta in campionato, giocano con una difesa a tre mentre in attacco Travaglini, e spesso Nepa, fanno d supporto a Pezzoli. Il primo acuto al 14′ quando è Fini a provarci dal limite con la sfera che finisce lontana dalla porta. Al 22′, su punizione di Nepa, Truocchio è bravo a repsingere.
Il risultato si sblocca alla mezz’ora quando sempre Nepa offre un assist d’oro a Travaglini che solo davanti al portiere gonfia la rete. Nel primo tempo nessun intervento per il portiere ospite Di Salvatore, con il copione che resta invariato nella ripresa.

Ad inizio secondo tempo arriva subito il raddoppio del Martinsicuro. Emili vola sulla fascia sinistra e dal fondo mette a centro area dove Travaglini trova la stoccata per la doppietta personale. Nessun segno di reazione dei locali con la squadra di Vagnoni che non ha difficoltà a gestire la gara. Il gran movimento di Bovino non produce effetti, così alla mezz’ora la gara si chiude: Fini entra in area e prima resiste all’ intervento falloso, poi viene steso e l’ottimo Paolucci di Sulmona, ben appostato, indica il dischetto. Ad incaricarsi della battuta è Pezzoli che spiazza Truocchio, ma la sfera si stampa sul palo. Il più lesto nella respinta è però Nepa che insacca.

Si chiude qui la gara con il Martinsicuro che ora ha un vantaggio di 5 punti sugli aquilani e sette sul Paterno. Domenica al comunale arriva il Fontanelle per la penultima gara del girone di andata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 281 volte, 1 oggi)