SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ultima settimana di riprese per la troupe di “Mio papà”. Martedì e mercoledì, il regista Giulio Base girerà le ultime scene della pellicola nell’area antistante l’istituto Marchegiani del Paese Alto.

Il Comune ha quindi diramato un’ordinanza valida dalle 9 alle 18 dei giorni 10 ed 11 dicembre, dove si ufficializza il divieto di sosta e l’interdizione al transito veicolare in Via Peppino Impastato, nel tratto prospiciente il lato nord e nord-est del plesso scolastico e nel tratto di strada che interseca Via Bernini. Viene inoltre riproposto il divieto di sosta nel parcheggio di Via dei Fenici, posto a lato del cimitero.

Prodotto da Movie And e Rai Cinema, con la collaborazione del Ministero dei Beni Culturali, “Mio papà” costerà complessivamente 2 milioni di euro. Il film racconta il rapporto affettivo in una famiglia allargata tra un bambino e il nuovo compagno della madre. Nel cast Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro e il piccolo Niccolò Calvagna. Uscirà nelle sale nei primi mesi del 2015.

All’appello mancherebbero poi solo i ciak al Porto, rinviati due settimane fa a causa del maltempo delle condizioni proibitive del mare. Venerdì scorso erano invece state annullate le pose presso la sede distaccata dell’Unicam, dopo che il Polo Universitario aveva ritirato la propria disponibilità a concedere la location alla produzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 447 volte, 1 oggi)