TABELLINO DI GROTTAMMARE-PAGLIARE 0-2 (1° T. 0-0)
GROTTAMMARE: Marinelli, Egidi (96), Monaco, Matteo Calvaresi (95)- (81’Alessandrini 97), Dion Gibbs, Spinelli (94), Berardini, De Cesare, Marozzi, Monaco Di Monaco e Giallonardo (96)-(75’Ferrara). A disposizione: Ripa, Lombardo, Quintili (94), Matteo Cameli (95) e Luzi (95). Allenatore: Luigi Zaini.
PAGLIARE: D’Ettorre, Galié, Merlonghi, Dario Casali, Piergiorgio Ciotti, Schicchi, Mariani (46’Palma), Massi, Poli (83’Galanti), Tedeschi e Cesani (90’Tamburrini). A disposizione: Fanini, Mehmeti, Gjeli e Filipponi. Allenatore: Matteo Padalino.
Arbitro: Federico Prigliola di Terni, coadiuvato dagli assistenti: Mattia Gasparri di Pesaro e Daniele Busilacchi di Ancona.
Reti: 68’Tedeschi (P) ed 87’Galanti (P).
Espulsi: al 66′ Monaco Di Monaco (G) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Poli (P), Casali (P), Palma (P), Monaco di Monaco (G-2 volte), Galié (P) e Spinelli (G).
Angoli: 5-2.
Recuperi: 3’+3’.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: La scorsa stagione al Pirani era finita 1-1 (15’ Schicchi [G], 47’ Crocetti [P]).

GROTTAMMARE-Brutta sconfitta (la 4a consecutiva, la 9a stagionale, la 5a interna) casalinga per il Grottammare che cede nel secondo tempo ad un Pagliare (al 3° successo stagionale, il 1°esterno, veniva da 2 ko consecutivi) che ha sfuttato al massimo le due occasioni che ha avuto. Dopo un primo tempo in cui l’inizio è di marca ospite, il Grottammare è venuto fuori prepotentemente. Al 10′ della ripresa i biancocelesti reclamano per un rigore non concesso per fallo di Merlonghi su Marozzi.
Un minuto dopo il direttore di gara espelle tra lo stupore generale Monaco Di Monaco reo di aver simulato un fallo in area. Per lui, già ammonito, è scattato il rosso. Neanche il tempo di riorganizzarsi che il Pagliare passa per mano di Tedeschi (al 1° centro stagionale) lesto ad insaccare in mezzo all’area di rigore una palla vagante. Negli ultimi minuti i biancocelesti cercano di pervenire al pareggio ma in contropiede vengono castigati per la seconda volta dagli ospiti stavolta con il neo-entrato Galanti (al 1° centro stagionale).

AZIONI PRIMO TEMPO
4’ punizione dal limite di Merlonghi che colpisce la barriera
12’ dopo un inizio intraprendente del Pagliare è il Grottammare che ha preso campo e pressa gli avversari nella loro metà campo
13’ ci prova l’ex Cesani ma il tiro viene deviato in angolo
18’ punizione dal lato corto dell’area di Merlonghi che trova la testa di Poli il quale non azzecca la porta
20’ altra punizione dal limite di Merlonghi, la palla deviata dalla barriera arriva docile tra le braccia di Marinelli
22’ cross di Monaco dalla sinistra, la palla attraversa tutta l’area dove trova Giallonardo che di prima intenzione tira ma la palla è leggermente alta sulla traversa
25’ interessante cross di Monaco per Marozzi ma Schicchi anticipa il biancoceleste in angolo
38’ corner dalla sinistra di Monaco, l’ex portiere biancoceleste D’Ettorre sbaglia l’uscita e Gibbs di testa manda a fil di palo a porta vuota
42’ Marozzi riceve palla sull’angolo destro dell’area e mira sul primo palo ma la palla fa la barba al palo ed esce sul fondo
43’ brivido per il Pagliare con D’Ettorre che perde la palla in uscitaa e rischia di fare la frittata
48’ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO
10’ protesta del Grottammare per un fallo di Merlonghi in area su Marozzi
23’ Il Pagliare passa in vantaggio: da punizione la palla ristagna al centro dell’area dove si fionda come un falco Tedeschi che insacca dall’area piccola: 0-1
25’ Punizione dai 25 metri di De Cesare che finisce altissima
31’ Bel cross di Monaco che trova Marozzi che prova di tacco ma la palla ancora sfila vicino al palo
34’ punizione dal limite di De Cesare con la palla finisce sul fondo
34’ cross dell’ex biancoceleste Cesani con Marinelli che è costretto ad uscire di pugno per respingere
37’ grande occasione per il Grottammare: Ferrara crossa dalla destra, la palla arriva a Spinelli che in mezzo all’area sballa il tiro.
41’ clamorosa occasione per il raddoppio per il Pagliare con il nuovo entrato Galanti che arriva a tu per tu con Marinelli ma poi stoppa male e l’azione sfuma.
42’ errore nell’applicazione del fuorigioco e Galanti si ritrova da solo davanti a Marinelli e questa volta non sbaglia per lo 0-2.
48’ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita

CALCIO MERCATO DI RIPARAZIONE DICEMBRINO:
Il Grottammare che con questo ko rimane al 14° posto a pari punti con la Forsempronese (che domani sarà impegnata a Corridonia) si consola ufficializzando il ritorno del centrocampista offensivo figlio d’arte (dell’attuale tecnico del Palermo Giuseppe Iachini) classe 88 Jari Iachini che ha iniziato questa stagione proprio nel Pagliare realizzando 3 reti. La scorsa stagione aveva giocato realizzando 4 reti nelle file del Tolentino guidato proprio da Luigi Zaini. Iachini aveva militato nel Grottammare nella stagione 2011/12 quando realizzò 10 gol sempre sotto la guida di Zaini.
Queste le prime parole del neo acquisto biancoceleste: “Ho deciso di tornare perché prima di tutto mi sono trovato benissimo a Grottammare poi perché conosco bene Mister Zaini e so come lavora. Non ci sono allenatori così preparati e seri come lui”.

Programma 14a giornata d’andata Eccellenza Marche di domenica 8 dicembre 2013 ore 14,30:
Biagio Nazzaro Chiaravalle -Vigor Senigallia
Cagliese-Samb
Castelfidardo-Montegiorgio
Corridonia-Forsempronese
Folgore Falerone Montegranaro -Trodica (Giocata sabato 7 dicembre) 0-3 (36′ e 39′ Ramadori, 61’Aquino. Al 63′ espulso Troli della Folgore Falerone per gioco falloso)
Grottammare-Pagliare (Giocata sabato 7 dicembre) 0-2 (68’Tedeschi, 87’Galanti. Al 66′ espulso Monaco Di Monaco del Grottammare per doppia ammonizione)
Monturanese-Portorecanati (Giocata sabato 7 dicembre) 3-3 (16′ Strano [P] su rigore, 25′ Marcelletti [P], 39′ Giorgio Mariani [M], 68′ Pelliccetti [M], 80′ Donzelli [M], 87’Rombini [P])
Tolentino-Vismara
Urbania-Elpidiense

CLASSIFICA: Samb 35 , Castelfidardo 28, Biagio Nazzaro Chiaravalle 27, Trodica * 25,Tolentino 23, , Portorecanati * 22Folgore Falerone Montegranaro * ed Urbania 21, Montegiorgio 19, Vismara 16, Corridonia, Pagliare * e Vigor Senigallia 14, Forsempronese e Grottammare * 11, Elpidiense Cascinare e Monturanese * 10, Cagliese 7.
*= una gara in più.

Prossimo turno 15a giornata d’andata Eccellenza Marche di domenica 15 dicembre 2013 ore 14:30:
Castelfidardo-Folgore Falerone Montegranaro
Elpidiense Cascinare -Grottammare
Montegiorgio-Urbania
Pagliare-Biagio Nazzaro
Portorecanati-Cagliese
Samb-Tolentino
Trodica-Monturanese
Vigor Senigallia-Forsempronese
Vismara-Corridonia

La scorsa stagione al Ciccalè di Cascinare finì 1-1 (8′ Amadio [E.C.], 15′Ludovisi [G])
L’ultima volta che Samb e Tolentino si sono affrontate in campionato risale alla stagione 2009/10 sempre in Eccellenza Marche e finì 2-0 (10’Zazzetta, 86′ Oresti) per i rossoblù allora guidati da Palladini.

Statistiche GROTTAMMARE:
Serie Negativa in corso: 4 ko consecutivi.
Vittorie: 3 (Con Trodica, Cagliese e Tolentino)
Pareggi: 2 (Con Monturanese e Corridonia) .
Sconfitte: 9 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb e Pagliare).
Gol fatti: 12 (6 in casa e 6 in trasferta) con 6 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (1), Ferrara (3) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 6 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 21 (13 in casa e 8 fuori) .
Differenza reti: -9 (12-21)
Capocannoniere: Giuseppe Monaco di Monaco con 4 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 4 (su 7 gare in casa): un successo, un pareggio e 5 ko interni.
Punti esterni:7 (su 7 gare in trasferta): 2 successi, un pari e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 36.
Media inglese: -17

Statistiche PAGLIARE (avversario odierno del Grottammare) :
Vittorie: 3 (Con Portorecanati, Cagliese e Grottammare)
Pareggi: 5 (Con Vismara, Vigor Senigallia, Elpidiense Cascinare, Montegiorgio e Monturanese).
Sconfitte: 6 (Con Samb, Folgore Falerone Montegranaro, Trodica, Castelfidardo, Urbania e Tolentino).
Gol fatti: 12 (9 in casa e 3 fuori) con 8 diversi marcatori: Bizzarri (1), Caselli (1), Cesani (1), Galanti (1), Jari Iachini (3-poi passato al Grottammare), Massi (2), Poli (2) e Tedeschi (1).
Gol subiti: 21 (12 in casa e 9 fuori)
Differenza reti: -9 (12-21).
Capocannoniere: Jari Iachini (poi passato al Grottammare) con 3 gol all’attivo.
Punti interni: 8 (su 7 gare casalinghe): 2 successi, 2 pareggi e 3 ko interni.
Punti esterni: 6 (su 7 gare in trasferta): un successo , 3 pareggi e 3 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 2 .
Ammonizioni: 41.
Media inglese: -14.
Il Pagliare è una squadra dell’omonima frazione (Pagliare del Tronto) di Spinetoli (Ascoli Piceno). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche giunse 8° con 38 punti. La formazione di Matteo Padalino (nuovo), nell’attuale campionato è 11a in classifica a pari punti (14) con Corridonia e Vigor Senigallia. 14 punti in 14 partite frutto 3 successi (4-3 interno col Portorecanati alla 5a giornata, 3-1 sempre interno con la Cagliese all’11a e 0-2 a Grottammare alla 14a) , 5 pareggi (0-0 sul campo del Vismara alla 1a giornata, 1-1 interno con la Vigor Senigallia alla 2a, altro 0-0 esterno , stavolta a Cascinare alla 6a, di nuovo uno 0-0 esterno stavolta a Montegiorgio all’8a e poi ancora uno 0-0 stavolta interno con la Monturanese alla 9a) e 6 ko (0-1 interno con la Samb sul neutro di Grottammare alla 3a giornata, 3-0 a Montegranaro alla 4a, 1-2 interno col Trodica alla 7a, 4-0 a Castelfidardo alla 10a, 2-1 ad Urbania alla 12a e 0-4 interno col Tolentino alla 13a) .
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 6 con un solo punto, perdendo 1-5 (8′ D’Ippolito , 51′ Poli[P], 69’Monaco Di Monaco , 80’Dion Gibbs , 88′ Monaco Di Monaco , 91′ Ferrara) in casa col Grottammare e poi pareggiando 1-1 (40’Poli [P] su rigore, 71’Borghetti [S]) sul neutro di Grottammare con la Samb.

STATISTICHE SAMB:
Serie Positiva in corso: 13 risultati utili consecutivi (11 successi e 2 pareggi); 3 successi di fila.
Vittorie: 11 (Con Vigor Senigallia , Forsempronese, Pagliare, Vismara, Elpidiense, Montegiorgio, Portorecanati, Castelfidardo, Urbania, Monturanese e Grottammare).
Pareggi: 2 (Con Folgore Falerone Montegranaro e Trodica)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 30 (19 in casa ed 11 in trasferta) con 9 diversi marcatori : Baldinini (5), Borghetti (2), Guido Galli (1), Padovani (9 di cui 1 su rigore) , Piccioni (1), Tozzi Borsoi (9 di cui 1 su rigore), Traini (1), Varriale (1) e Davide Viti (1).
Gol subiti: 15 (9 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +15 (30-15).
Capocannonieri: Ettore Padovani e Romano Tozzi Borsoi con 9 reti (di cui una a testa su rigore) ciascuno.
Punti interni: 21 (su 7 gare casalinghe): 7 successi interni consecutivi.
Punti esterni: 14 (su 6 gare in trasferta): 4 successi e 2 pareggi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 3 (Fedeli , Gorini e Davide Viti)
Ammonizioni: 32.
Media inglese: +8.

Statistiche CAGLIESE (prossimo avversario della Samb) :
Vittorie:2 (Con Forsempronese ed Elpidiense Cascinare).
Pareggi: 1 (Con la Monturanese).
Sconfitte: 10 (Con Castelfidardo, Folgore Falerone, Urbania, Tolentino, Grottammare, Corridonia, Biagio Nazzaro, Vigor Senigallia, Pagliare e Vismara).
Gol fatti: 10 (6 in casa e 4 fuori) con 5 diversi marcatori: Badioli (1), Valiant Balla (1), Bruscaglia (3 di cui 2 su rigore), Cipolla (1 su rigore), Cumani (2) e Davide Zandri (2 di cui 1 su rigore) .
Gol subiti: 30 (14 in casa e 16 in trasferta)
Differenza reti: -20 (10-30).
Capocannoniere: Ismaele Bruscaglia con 3 (di cui 1 su rigore) gol all’attivo.
Punti interni: 4 (su 6 gare casalinghe): , un successo, un pari e 4 ko interni.
Punti esterni: 3 (su 7 gare in trasferta): un successo e 6 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6.
Ammonizioni: 48.
Media inglese: -18.
La Cagliese è una squadra di Cagli (Pesaro-Urbino) . La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 15a (penultima) con 25 punti perdendo (1-0) sul campo spareggio play out in casa del Corridonia. Ma poi ha vinto ricorso venendo riammessa nel massimo campionato regionale.
La formazione del giocatore-allenatore Giovanni Cipolla (che ha rilevato all’8a giornata l’esonerato Andrea Salvi), nell’attuale campionato è 18a (ultima) con soli 7 punti in 13 gare frutto di 2 successi (3-2 interno con la Forsempronese alla 10a giornata e 0-1 a Cascinare alla 13a), un pareggio (1-1 interno con la Monturanese alla 1a giornata) e 10 ko (3-0 a Castelfidardo alla 2a giornata , 1-2 interno con la Folgore Falerone alla 3a , altro 3-0 stavolta ad Urbania alla 4a , di nuovo un 3-0 esterno stavolta sul campo del Tolentino alla 5a, 0-2 interno col Grottammare alla 6a, 3-2 a Corridonia alla 7a, 1-5 interno con la Biagio Nazzaro all’8a, 1-0 a Senigallia alla 9a, 3-1 a Pagliare all’11a e 0-2 interno col Vismara alla 12a).
In Coppa Italia (vinta nelle stagioni 1999/2000 e 2000/01) la squadra giallo-rossa è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 1 con 0 punti, perdendo 1-0 (92′ Samir Mounssif) sul campo dell’Urbania e poi 1-2 (27′ Alessandro Rossi su rigore, 37′ Ciabocchi [C] , 52′ Cecchini. Al 77′ Giovannini della Cagliese ha fallito il rigore del possibile 2-2) in casa con la Forsempronese.

Statistiche ELPIDIENSE CASCINARE (prossimo avversario del Grottammare) :
Serie Negativa in corso: 2 ko consecutivi
Vittorie: 2 (Con Vismara e Monturanese).
Pareggi: 4 (Con Forsempronese, Vigor Senigallia, Pagliare e Trodica).
Sconfitte: 7 (Con Corridonia, Samb, Portorecanati, Folgore Falerone Montegranaro, Montegiorgio, Castelfidardo e Cagliese).
Gol fatti: 11 (5 in casa e 6 in trasferta) con 4 diversi marcatori: Bracciotti (4), Frascerra (1), Morlacco (3) e Niccolini (3). Non segna da 2 gare consecutive (196 minuti complessivi)
Gol subiti: 22 (9 in casa e 13 in trasferta)
Differenza reti: -11 (11-22).
Capocannoniere: Luca Bracciotti con 4 reti all’attivo.
Punti interni: 6 (su 7 gare casalinghe): un successo, 3 pari e 3 ko interni.
Punti esterni: 4 (su 6 gare in trasferta): un successo, un pari e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 4.
Ammonizioni: 41.
Media inglese: -17.
L’ Elpidiense Cascinare è una squadra di Sant’Elpidio a Mare (Fermo) che gioca le sue partite interne allo Stadio Vincenzo Ciccalè di Cascinare (frazione di Sant’Elpidio a Mare ) . La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 11a a pari punti (34) col Corridonia ottenendo salvezza diretta evitando play out in quanto meglio messa come differenza reti nei confronti della formazione maceratese.
La formazione del giocatore-allenatore Paolo Siroti (nuovo), nell’attuale campionato è 16a in classifica a pari punti (10) con la Monturanese. 10 punti in 13 partite frutto di 2 successi (1-2 sul campo del Vismara alla 3a giornata ed 1-0 interno con la Monturanese all’11a), 4 pareggi (0-0 a Fossombrone alla 1a giornata, 2-2 interno con la Vigor Senigallia alla 4a, 0-0 sempre interno col Pagliare alla 6a ed 1-1 sempre interno col Trodica alla 9a) e 7 ko (0-3 interno col Corridonia alla 2a giornata, 3-1 sul campo della Samb alla 5a, 1-2 interno col Portorecanati alla 7a, 4-2 a Montegranaro all’8a, 4-1 a Montegiorgio alla 10a, 1-0 a Castelfidardo alla 12a e 0-1 interno con la Cagliese alla 13a) .
In Coppa Italia la squadra blu-rosso-bianco è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 5 con un solo punto, perdendo 3-2 (8′ Marcoaldi, 19′ Adamoli, 33′ Bracciotti [E], 70′ Morlacco [E], 82′ De Marco) sul campo del Montegiorgio e poi pareggiando 1-1 ( 8′ Bracciotti [E], 94′ Giorgio Mariani [M]) in casa con la Monturanese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 778 volte, 1 oggi)