SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno otto gli artisti che prenderanno parte alla 18° edizione di “Scultura Viva”, divisi nelle due sezioni di Scultura e di Pittura murale.

Gli scultori selezionati, scelti in base ai propri curriculum artistici, alla provenienza e alla qualità espressiva delle opere, sono la bulgara Liliya Pobornikova e la californiana Dana O’Donnell, l’italiano Francesco Mazzotta e il giovane Elia Orrù di San Benedetto.  Per quanto riguarda i muralisti invece spazio all’italiano Zed1, lo spagnolo Dulk, l’inglese Lucy McLauchlan e come ospite locale Grazia Carminucci di San Benedetto. Non solo molte donne tra i partecipanti ma anche una interessante interazione tra madre e figlio con il giovane Orrù nella sezione Scultura e la madre Grazia Carminucci tra i pittori.

Entro gennaio gli artisti invitati dovranno inviare i documenti necessari per la realizzazione dei loro progetti formalizzando la propria partecipazione in modo da poter collaborare con gli organizzatori alla riuscita del simposio, che si svolgerà al “Museo d’Arte sul Mare” del molo sud da sabato 7 a sabato 14 Giugno 2014.

L’evento potrà realizzarsi anche quest’anno grazie al finanziamento del Comune di San Benedetto del Tronto e alla collaborazione della Capitaneria di Porto,  dell’Associazione Albergatori “Riviera delle Palme”e della ditta Elettropneumatica, insieme all’ulteriore contributo del Lions Club San Benedetto del Tronto Host e di Edilware, Tuttocolori e Morganti Service.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 464 volte, 1 oggi)