SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà la Cagliese il quattordicesimo avversario che la Samb sfiderà domenica 8 dicembre alle ore 14.30.

La squadra di mister Mosconi se la vedrà con una formazione che fino ad ora ha ottenuto 2 sole vittorie con Forsempronese ed Elpidiense Cascinare, un pareggio contro la Monturanese e 10 sconfitte, di cui 6 in casa e 4 fuori, con Castelfidardo, Folgore Falerone, Urbania, Tolentino, Grottammare, Corridonia, Biagio Nazzaro, Senigallia, Pagliare e Vismara.

Nonostante i numeri parlino piuttosto chiaro sulle buone probabilità di vittoria da parte dei rivieraschi al Riviera delle Palme si lavora a testa bassa. Per la gara di domani mancherà Zebi a causa di una ricaduta dopo l’infortunio subito nelle scorse settimane. In sua assenza il tecnico rossoblu riproporrà gli 11 che hanno disputato gli ultimi 30 minuti dell’ultimo incontro. In campo scenderanno quindi Zuccheri, Amaranti, Borghetti, Seye Mame, Viti, Baldinini, Traini, Fedeli, Piccioni, Tozzi Borsoi e Padovani.

Lungo la linea difensiva i due centrali, Borghetti e Seye Mame, gareggeranno più indietro rispetto ai terzini mentre al centrocampo Traini abbandonerà di nuovo il ruolo da mezzala per fare da scudo alla difesa e rilanciare l’azione.

A dirigere la gara sarà Simone Pistarelli di Fermo che ha già diretto quest’anno il match Samb-Pagliare. Si ricorda inoltre che la Cagliese ha stabilito che il prezzo dei tagliandi per il settore ospiti sarà di 10 euro cadauno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 643 volte, 1 oggi)