GROTTAMMARE – E’ iniziata questa settimana la prevendita degli abbonamenti per la stagione teatrale grottammarese. Dopo l’evento gratuito di apertura, tenuto a novembre dallo scienziato e scrittore Edoardo Boncinelli, “Inventario di Stagione” ospita il 18 dicembre Piera Degli Esposti in “Storie in Adriatico”. Nel Teatro dell’Arancio, l’attrice narrerà il suo rapporto con la terra che si affaccia ad est attraverso fatti e incontri, relazioni, pensieri, sguardi, quotidianità ma anche eccezionalità. Il recital è incluso nei sei titoli in abbonamento, sugli otto proposti dal cartellone.

Il programma di “Inventario di Stagione” si articola da dicembre ad aprile, attraversando entrambi i teatri cittadini, ed è proposto al prezzo di 70 euro per i settori A e B o 50 euro per il settore C e la galleria del Teatro delle Energie, posto unico per gli spettacoli al Teatro dell’Arancio. A partire dal lunedì 16 dicembre, potranno essere acquistati anche i biglietti per i singoli spettacoli presso l’ufficio Cultura del Comune di Grottammare o nelle biglietterie del circuito Amat.

La stagione teatrale è frutto dell’intesa tra Comune e Amat, la collaborazione dell’Associazione Culturale l’Onagro, il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Marche: “Abbiamo invitato alcuni dei più noti intellettuali italiani a sperimentare insieme a noi un percorso che forza i limiti del teatro tradizionale – afferma il sindaco Enrico Piergallini – rappresentando sul palco discipline diverse come la scienza, la filosofia, il cinema, il giornalismo, la letteratura, il teatro stesso, la poesia, convinti del fatto che proprio il teatro è il luogo deputato da secoli a favorire lo scambio fertile tra le persone. Abbiamo impiegato più tempo per costruire questo programma, sia per la difficoltà di reperire le risorse, sia per la necessità di individuare avvenimenti che fossero all’altezza del nostro pubblico. Pensiamo, però, di aver progettato un piccolo gioiello, composto dai volti e dalle intelligenze di Lina Job Wertmüller, Ottavia Piccolo, Dacia Maraini, Piera Degli Esposti, Corrado Augias, Edoardo Siravo, Vito Mancuso e Edoardo Boncinelli: personaggi conosciuti anche dal grande pubblico, impegnati e appassionati, che si confronteranno con le questioni del nostro presente, agendo sul nostro passato per disegnare un percorso futuro”.

Informazioni: Comune di Grottammare, tel. 0735/739240 www.comune.grottammare.ap.it, e AMAT, tel. 071/2072439 www.amatmarche.net.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)