SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da anni l’amministrazione comunale sta portando avanti una serie d’iniziative per ricordare la memoria collettiva delle più antiche e sentite tradizioni cittadine. Pertanto anche quest’anno è proposto il tour in autobus per visitare le varie “fochere”, i falò che, secondo la tradizione, illuminano nella notte del 9 dicembre il passaggio aereo della Santa Casa diretta a Loreto.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con i Comitati di quartiere, le Parrocchie e alcune associazioni cittadine, prevede, infatti, un servizio di bus navetta gratuito che accompagnerà gli interessati a visitare le varie fochere che si accenderanno in città e a vivere i momenti di festa che si svolgono attorno ai falò. Dalle 20.30 alle 23.30 del 9 dicembre il bus gratuito messo a disposizione dalla ditta Fratarcangeli Cocco collegherà, con frequenza di ogni mezz’ora, i punti della città dove si accenderanno le fochere: partendo dalla zona nord della città, Piazza San Filippo Neri, parco di via Saffi, campo sportivo di via Manara, area Cerboni (in fondo a piazza Kolbe), campo sportivo di Piazza Sacra Famiglia, via del Cacciatore in zona Sentina e via Val Cuvia in zona Agraria.

Si può iniziare il giro da uno qualsiasi di questi punti, godersi un po’ la festa, gli spettacoli, le degustazioni di prodotti tipici enogastronomici e partecipare ai momenti religiosi organizzati da associazioni, comitati di quartiere e parrocchie cittadine poi attendere la navetta per dirigersi verso il falò successivo per ritornare al punto di partenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 551 volte, 1 oggi)