SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riprese sfortunate. Non trova pace la troupe di “Mio papà”, costretta anche lunedì 2 dicembre a rivedere i piani di lavorazione e ad annullare le riprese previste sul lungomare di San Benedetto.

La pioggia battente e la straordinaria instabilità meteorologica avevano già tre settimane fa riscritto i programmi del cast, che aveva anticipato la trasferta in Abruzzo per girare sulla piattaforma petrolifera al largo di Pescara.

La produzione ha valutato non praticabili la spiaggia e soprattutto un mare che regalava alle macchine da presa un aspetto decisamente troppo fangoso. Ad oggi non si sa quando verrà recuperata la giornata.

Nel pomeriggio, il regista Giulio Base aveva utilizzato twitter per manifestare la propria insofferenza: “Diluvia, non si gira. Nell’attesa che spiova, in camper ci si annoia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 978 volte, 1 oggi)