SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Consiglio Comunale di martedì 19 novembre ospiterà un punto aggiuntivo inserito successivamente alla diffusione dell’ordine del giorno.

Si tratta di una modifica dell’aliquota dell’Imu 2013, già deliberata dal Consiglio a febbraio scorso, per l’abitazione principale e relative pertinenze, che passa da 0,40 a 0,60 %.

Per i cittadini non cambierà nulla, visto che l’Imu per l’abitazione principale è stata abolita, almeno per quanto riguarda la prima rata.

La modifica della tariffa è invece molto importante per gli equilibri del bilancio perché lo Stato (anche se la normativa è in continua e rapida evoluzione) dovrebbe rimborsare ai Comuni la quota di Imu non riscossa, proprio per l’abolizione dell’imposta, sulla base dell’aliquota per l’abitazione principale deliberata nei termini di legge.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 369 volte, 1 oggi)