SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nonostante l’incessante pioggia che in questi giorni si è abbattuta in Riviera, proseguono senza sosta gli allenamenti rossoblu in vista della prossima gara.

Dopo il pareggio dell’1-1 conseguito a Monte San Giusto contro il Trodica, la Samb si prepara ad incontrare l’Urbania, squadra dell’omonimo Comune in provincia di Pesaro-Urbino. Attualmente la formazione di Antonio Ceccarini ricopre la terza posizione in classifica a pari punti (18) con Biagio Nazzaro e Porto Recanati. In 10 competizioni ha ottenuto 5 successi con Folgore Falerone, Monte Urano, Grottammare, Cagliese e Corridonia, 3 pareggi con Fossombrone, Tolentino e Vigor Senigallia e 2 pesanti sconfitte subite dalla Biagio Nazzaro e Vismara.

Quella di domenica prossima sarà una sfida che coinvolgerà due club dai numeri importanti e che, dopo il pareggio conseguito nel corso dell’ultima giornata di campionato, faranno di tutto per conquistare i tre punti. “Contro il Trodica avremmo potuto vincere ma nel calcio, si sa, non è sempre possibile – ha commentato mister Mosconi – I ragazzi si sono impegnati, hanno messo molto cuore, e in alcune circostante sono anche stati sfortunati. Sicuramente giocatori come Tozzi Borsoi e Piccioni possono fare meglio ed è quello che mi aspetto da loro. Adesso si deve soltanto lavorare”.

E’ ancora difficile stabilire quale sarà la formazione che scenderà in campo contro l’Urbania e proprio per questo il tecnico rossoblu valuterà attentamente le condizioni dei suoi durante l’amichevole di giovedì 14 novembre contro la Juniores. Nessun infortunio al momento ad eccezione di Zebi che nel corso della mattinata si sottoporrà ad un controllo ecografico a causa di un risentimento muscolare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)