MARTINSICURO – La furia del ciclone Venere non risparmia neanche la città truentina dove è caduta l’insegna della Banca Picena Truentina su una Cinquecento, in via Roma (si veda fotogallery). Chiuso sottopasso di via Roma per allagamento, Palazzetto dello Sport e campo sportivo comunale allagati. Protezione Civile in perlustrazione nel centro cittadino. Sul lungomare, rami di palme spezzate mentre la forza della mareggiata è tale che oramai le onde arrivano fino al lungomare.

ORE 19.16: Sotto controllo la situazione del Tronto, dove il livello innalzatosi dopo l’apertura della diga, non sembra destare preoccupazioni. Gli uomini della Protezione Civile stanno monitorando il fiume. (Nelle foto di Mario Silvestrone e Matteo Bianchini)

ORE 15.03: La Protezione Civile avverte che è stata aperta la diga di Talvacchia, tra tre ore arriverà l’ondata di piena a San Benedetto.

ORE 12.37: Camaioni: “Il Genio Civile di Teramo, dopo un sopralluogo nei pressi dell’argine del Tronto, annuncia un lieve peggioramento della situazione” Problemi ancora per via del Mare dove si sta intervenendo anche con pale meccaniche. Chiuso di nuovo il sottopasso di via Bolzano.

ORE 23.18: Pioggia e vento stanno concedendo una tregua. Anche il mare Adriatico si sta calmando. Gli uomini della Protezione Civile sono ancora a lavoro per ripristinare la viabilità in via del Mare e nel tratto adiacente di lungomare. Camaioni: ” I due fiumi sono stabili e defluiscono regolarmente verso il mare

ORE 19.06: Via del Mare chiusa nuovamente al traffico per allagamento. In azione Protezione Civile e Vigili del Fuoco. Gran parte delle vie del quartiere Tronto sono al buio. Pompe in funzione in diversi garage invasi dall’acqua.

ORE 17.39: Camaioni:”Fiumi sotto controllo”. Intanto anche il Genio Civile e le Autorità di Bacino hanno iniziato il monitoraggio del Tronto.

ORE 15.11: Il mare grosso sta mettendo in ginocchio diversi chalet del lungomare Europa. Gravi danni si registrano presso “Bagni Massimo” dove sono state spazzate via dalla furia del mare le cabine.

ORE 11.30: Nel cortile della scuola materna di via Franchi, a Villa Rosa, sono caduti due pini e un palo della luce. Gli uomini del Comune sono a lavoro per rimuoverli. Due aziende allagate sulla SP Bonifica del Tronto a causa dell’innalzamento dle livello del Tronto che rigetta indietro l’acqua dei fossi. Sono all’opera Protezione Civile e Vigili del Fuoco.

ORE 09.30: Camaioni:”Questa mattina sono stati effettuati controlli sugli argini dei fiumi sia dalla Protezione Civile che dal nostro Settore Manutenzioni. Gli ultimi sopralluoghi risalgono rispettivamente alle 5.30 ed alle 7.30. Il Vibrata non desta particolari apprensioni; per quel che riguarda il Tronto, la situazione è più complessa ma comunque nella norma. Nella mattinata odierna sono previsti sopralluoghi nelle Scuole (un pino è caduto in via Franchi) e le prime operazioni di rimozione dei detriti laddove possibile”.

ORE 1.02: Sono sotto controllo sia il fiume Tronto che il torrente Vibrata. Lo rende noto la protezione civile. In questi ultimi minuti il forte vento ha concesso una tregua, ma il tratto di via Roma che porta al sottopasso è completamente al buio. Qualche allagamento si registra sul ponte del fiume Tronto, ma la circolazione non appare eccessivamente problematica. Problemi più seri sul lungomare dove una parte del marciapiede (nelle foto) è franato. Preoccupante anche la zona dello chalet Eden Gala, con le onde che stanno raggiungendo il lungomare Europa. Problemi anche al molo dove l’asfalto è reso viscido da fanchiglia e detriti portati dal mare. Liberati dall’acqua in serata sia via del Mare che il sottopasso di via Bolzano. Resta al buio invece il tratto di via Roma, nei pressi del sottovia.

Ore 20.20: il sindaco Camaioni: “Con ordinanza n. 10 firmata alle 18.45 di oggi, si è stabilita la sospensione delle attività didattiche per la giornata di domani, martedì 12 Novembre 2013, solo per il Plesso Scolastico di Piazza Cavour. La decisione, condivisa con la Direzione Didattica, si è resa necessaria per effetto di alcune problematiche rilevate in alcune classi, nella tarda mattinata e nel pomeriggio di oggi, a causa delle piogge e del forte vento che stanno interessando il nostro territorio. Si è ritenuto che, alla luce del perdurare delle cattive condizioni atmosferiche anche per le prossime ore, pur risolvendo tali problemi, si correva il rischio di esporre gli studenti ad ulteriori, gravosi disagi. Nel plesso saranno comunque presenti la Dirigenza, i Docenti ed il personale ausiliario. L’ordinanza riguarda esclusivamente il plesso di Piazza Cavour. In tutti gli altri Edifici Scolastici del Comune di Martinsicuro le attività didattiche si svolgeranno regolarmente.”

ORE 18.20: Camaioni: “Il semaforo posto all’incrocio tra via Roma, via Piave e via Piemonte è andato in tilt, per cui è stato spento. Sul Lungomare Europa sta cedendo la porzione di marciapiede che coincide con la fine di via Michetti. Per motivi precauzionali, stiamo predisponendo un’ordinanza ad hoc per chiudere al traffico la corsia est del Lungomare dall’incrocio con via Aldo Moro a quello con via Dante Alighieri. Insieme ai colleghi amministratori stiamo monitorando la situazione attraverso una presenza assidua nei punti più critici. L’emergenza è destinata a continuare anche per le prossime ore, per cui raccomando a tutti di impiegare la massima prudenza negli spostamenti evitando di forzare le zone stradali transennate. Nei prossimi giorni è atteso un sopralluogo delle Opere Marittime di Pescara”.

ORE 17.56: Danni anche ad alcuni chalet e bar del lungomare centro. La furia della tempesta sta mettendo in serio pericolo le strutture.

ORE 17.32: Chiusi al traffico un tratto del lungomare nord e via del Mare, completamente allagata. Sono in azione gli uomini della Protezione Civile. Rinviata la partita di campionato juniores Martinsicuro – Roseto per le forti raffiche di vento che si stanno abbattendo sul Comunale.

ORE 16.15: Riaperto il sottopasso di Via Roma. Fortunatamente la situazione dei fiumi non desta, per il momento, particolari preoccupazioni.

ORE 15.50: Continuano le operazioni per fronteggiare una situazione di maltempo eccezionale, destinata ad a continuare almeno fino a domani. “Siamo tutti in prima linea (uffici, operai comunali, Protezione Civile, polizia locale e amministratori) – dice il sindaco Camaioni – e ognuno sta facendo la propria parte. Siamo in una situazione di emergenza che si protrarrà anche nelle prossime ore”

ORE 14.30: Chiuso anche il sottopasso di via Bolzano dove sta intervenendo la Protezione Civile. Gli uomini del Comune stanno invece azionando le pompe per liberare dall’acqua il sottovia di via Roma (foto), “Situazione di particolare difficoltà operativa soprattutto a causa del vento- dice il sindaco Paolo Camaioni – Si sta lavorando anche in via del Mare dove si registrano particolari criticità”.

ORE 12:20: Situazione caotica a Martinsicuro dove anche una scuola elementare e una scuola media in via Cesare Battisti, allagata, sono state penetrate dall’acqua. Allagato il sottovia di via Roma, percorribili invece i sottopassi di via dei Castani e di via delle Messi. Problemi anche sul lungomare di Villa Rosa sud

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 14.094 volte, 1 oggi)