ANCONA – L’arrivo imminente dell’inverno e conseguentemente del maltempo farà aumentare le possibilità di rimanere preda dei classici malanni come la febbre e il raffreddore. Anziani e bambini sono i soggetti a più rischio.

Nella regione Marche, a partire dall’11 novembre, avrà inizio la campagna di vaccinazione antinfluenzale per contrastare questi malesseri. L’assessore alla Salute Almerino Mezzolani ha dichiarato che nella scorsa stagione la vaccinazione ha registrato una notevole flessione causata dai ritardi nazionali nella consegna del vaccino (scendendo al 54,2% rispetto al 61,6% del 2011-2012). Ma ha previsto una graduale risalita poiché le consegne sono avvenute nei tempi previsti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 247 volte, 1 oggi)