GROTTAMMARE – La novità della Fiera di San Martino 2013, ovvero la presenza di una figura storica quale quella del “Capitano del Popolo”, consentirà alla fiera grottammarese di acquistare anche dei connotati storici e culturali nuovi. Ecco, di seguito, “l’annuncio” del Capitano del Popolo per la Fiera 2013.

Madonne e cavalieri qui adunati
per ascoltar l’annuncio de la fiera
del santo che ammantella i disperati,
lo vostro capitano a voce fiera,
che per tre giorni co li suoi soldati
governa il tribunale e la galera,
comanda che princìpi questa festa
che è detta di color che han corna in testa.

Girate lieti tra li banchi pieni
nell’aura che s’arrossa come mosto,
riunite le brigate e senza freni
mangiate boccolotti, porco arrosto,
tacchinelle inculate coi ripieni,
castagne, vino nuovo e grano tosto …
bandisco da Legrotte mali e morte,
brindiamo ai giorni grassi e a buona sorte!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 553 volte, 1 oggi)