MARTINSICURO – Si erano introdotti nella palestra del plesso scolastico di Villa Rosa, ma alla vista del consigliere Di Paolo si sono dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

E’ successo nella notte tra mercoledi e giovedi 7 novembre, quando Orlando Di Paolo, delegato allo Sport del Comune di Martinsicuro e Francesco Ciriaco, un suo amico, stavano facendo ritorno dalla vicina Alba Adriatica.

Di Paolo, nei giorni precedenti, era stato informato dal preside della scuola di possibili intrusioni di estranei nella palestra durante le ore notturne. Erano stati ritrovati infatti materassini posizionati a terra, cicche di sigarette e una porta forzata. Tutto questo stava creando profondi disagi per alunni e insegnanti della scuola. Così, i due giovani hanno deciso di fermarsi a dare un’occhiata.

Il loro arrivo è stato però avvertito dagli intrusi che sono subito fuggiti. “Abbiamo avvisato immediatamente le forze dell’ordineracconta Di Paolo – ma ormai era troppo tardi. Non so dire con precisione se erano stranieri, c’era però anche una ragazza. Un problema non nuovo per Villa Rosa se si considera anche il bivacco estivo che ha portato il nostro sindaco ad emanare un’ordinanza per arginare il fenomeno.”

Inoltre, alcuni residenti della zona, nei mesi scorsi, avevano già segnalato in Comune la presenza di stranieri accampati all’interno dell’area del plesso scolastico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 929 volte, 1 oggi)