ACQUAVIVA PICENA – Un ventennio di soddisfazioni. Si può definire cosi l’operato dell’associazione Palio del Duca “Sponsalia”.

Formatosi nel maggio del 1993, il gruppo ha sempre lavorato per promuovere la storia e la cultura del territorio.

Nel 2012 fu realizzato il volume “Acquaviva e Sponsalia dai documenti alla storia”. Una raccolta di opere dalla nascita nel 1988 a oggi e la selezione degli atti dei convegni, da Federico II alle fortificazioni militari.

Proseguendo su queste questioni, in occasione dell’Ottava Giornata della Storia (promossa dalla Federazione Italiana Giochi Storici con il ministero dei Beni Culturali e Turismo e il riconoscimento della Presidenza della Repubblica), è stato organizzato, in collaborazione con il Comune, il 16 novembre (dalle ore 16 presso la Sala Consiliare) il convegno “Rapporto tra la popolazione amministrata e le fortificazioni militari”.

Tramite la Fondazione Federico II di Jesi interverranno Maurizio Medori dell’ufficio tecnico del comune (sul tema “Confronto tra Acquaviva Picena e le altre realtà dello stato pontificio“), il presidente della commissione storica dell’associazione Palio del Duca Roberto Casali (“Il Soldo e il Soldato“) e il dirigente dell’Agenzia delle Entrate e presidente Orlando De Mutiis dell’associazione Legalità e Equità Fiscale (“Il fisco dall’epoca dei Romani ai giorni nostri”).

L’ingresso per partecipare all’evento è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 270 volte, 1 oggi)