Osimo: Campenni, Cittadini, Sarnari, Agostinelli, Ciavattini F, Ciavattini M, Marcondes Marcos Leandro, Orlandoni Giorgio, Mancini, Gabbanelli, Rossi.

All. Rossetti Christian

Riviera delle Palme: Libbi, Pompei, Ciotti, Fanesi, Marconi, Olivieri, Paci, Ruggieri, Sciamanna, Piccinini,
Rosetti, Vignoli.

All. Trovarelli Marco

OSIMO – Terza sconfitta consecutiva fuori dalle mura amiche del PalaSpeca per la Tecno/Riviera delle Palme. La debacle matura nella ripresa, dopo che si era andati negli spogliatoi in svantaggio si una sola rete.

Partenza subito in salita per i rivieraschi che, dopo appena cinque minuti di gioco prendono subito una rete dai padroni di casa. Il gol sortisce una reazione che però non si concretizza in rete. Nella ripresa l’evento decisivo: l’avanti osimano controllava la palla che per molti varcava la linea laterale e con un preciso tiro realizzava la rete del raddoppio con la difesa rossoblu intenta, ingenuamente, a protestare.

Da quel momento in poi black-out completo, l’Osimo si porta sul 4 – 0 grazie a pungenti contropiedi. Martin Piccinini accorciava le distanze ma un ulteriore “cadeau” della difesa rossoblu permetteva ai padroni di casa di arrotondare il risultato per il definitivo 5-1.

Sabato 9 novembre già scontro salvezza con la trasferta sul campo del San Crispino Juventina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)