MARTINSICURO: Chiodi, Porfiri (50′ Vallese), Piunti, De Cesaris, Veccia, Cucco, Ebeye (65′ Picciola), Antenucci, Pezzoli (56′ Travaglini), Nepa, Valentini. A disp. Di Salvatore, Fini, Tommolini, Palestini. All. Roberto Vagnoni

PONTEVOMANO: Di Martino, Conicchioli, Fantozzi, Rocci, Ferrilli, Di Gaetano, Misantone (77′ De Amicis), Salvi, Franzi ( 73′ Pellone), Di Luca (66’Dagianti), Ciannelli. A disp. Iaconi, Di Giandomenico, Pulsoni, Di Claudio. All. Pasquale Massarotti

Arbitro: Roberto Paterna di Teramo 6 (Marrone – Cardalisco de L’Aquila)

RETI: 67′ Travaglini (MA), 86′ Valentini (MA), 90+2′ Picciola (MA).

NOTE: Espulso 90+2′ Di Martino. Ammoniti De Cesaris, Ebeye, Antenucci, Nepa (MA), Salvi PO). Angoli 9 – 3 per il Martinsicuro, spettatori 250 circa.

MARTINSICURO – Il Martinsicuro cancella la sconfitta di Notaresco rifilando tre gol al malcapitato Pontevomano. Le reti, tutte nella ripresa,  sono state realizzate da Travaglini, Valentini e Piccciola, dopo un primo tempo bloccato, con gli ospiti bravi a rendere la vita difficile al centrocampo biancazzurro. Ma la netta differenza dei valori in campo alla fine è venuta fuori  così il Martinsicuro riesce, nella seconda frazione di gioco, a fare suo il match e a riprendere la corsa in classifica.

Mister Vagnoni deve rinunciare ancora una volta a capitan Spinosi per problemi alla schiena e perde anche il funambolico Tagliabue. La cronaca si apre subito con una punizione di Cucco con Di Martino che respinge di pugni. All’ 11′ ci prova Pezzoli in diagonale con la sfera che si perde alta. Al 13′ bel cross di Antenucci ma Valentini non arriva di testa sulla sfera

Nella ripresa il copione non cambia, ma arrivano i gol. Al 67’ Valentini dalla linea di fondo mette a centro area dove Travaglini, al rientro dopo quasi due mesi di assenza per infortunio, gonfia la rete. Al 41’ i biancazzurri confezionano il raddoppio: percussione di Piunti sulla sinistra e palla bassa a centro area per Valentini che non sbaglia. L’unica azione degna di nota degli ospitial 89’ con il tiro di Dagianti che viene deviato in angolo da Chiodi. In pieno recupero, però sono i locali a calare il tris con Picciola che trafigge Di Martino per la terza volta. Animi agitati allo scadere con il portiere ospite Di Martino che viene espulso.

Ritorno alla vittoria per gli adriatici che domenica sono chiamati a ripetersi sull’ostico campo del Valle Aterno Fossa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 423 volte, 1 oggi)