RIPATRANSONE – Una borsa di studio che è sì un premio, ma anche un impegno dell’intera comunità ripana: è stato assegnato a , grottammarese, dalla Fondazione Mercantini, il premio come borsa di studio di 500 euro. Con questo atto la Fondazione porta a compimento quanto deliberato fin dalla prima riunione dopo l’atto fondativo: premiare le eccellenze del Liceo Mercantini. Ciò è stato possibile anche grazie alla generosità dei Soci che hanno creduto nella finalità che il sodalizio si è proposto, cioè il riconoscimento del merito.

Leonardo Fidanza ha concluso la classe 2° del corso Scienze Umane con la media di 9,60. Un risultato eccellete che rende merito allo studente, agli insegnanti, all’Istituto ed alla sua Dirigente.

Questo non vuole essere solo un premio, ma anche una chiara indicazione della strada da seguire. La Fondazione lo riproporrà anche per l’anno scolastico 2013/2014, con la speranza di poterlo estendere a più studenti. L’iniziativa intrapresa dalla Fondazione ha suscitato l’attenzione di una importante oreficeria di Ripatransone che si inserirà nella valorizzazione del merito con un’idea sicuramente interessante ed originale.

Il riconoscimento sarà consegnato nell’ambito della Conferenza del regista Paolo Trevisi sul cantante lirico Luciano Neroni, inserita nel V° Concorso di canto lirico che si celebra nel Teatro Mercantini dal 23 al 26 ottobre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 503 volte, 1 oggi)