SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha rischiato di finire in tragedia un incidente avvenuto attorno alle 16.30 di martedì 22 ottobre in via dei Mille, che ha coinvolto un tredicenne, travolto da un’automobile. Il ragazzino è sbucato dalla fila di auto parcheggiate ed è stato centrato dall’automobile, guidata da una donna che, terrorizzata, ha prestato immediato soccorso.

Fortunatamente i soccorsi, immediatamente allertati, sono stati rapidissimi: sul posto è arrivata un’ambulanza e una volante della polizia. Intanto il tredicenne rinveniva, anche se aveva una ferita in testa e aveva perso del sangue.

Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di San Benedetto dove è stato immediatamente sottoposto a Tac cerebrale (trauma cranico). La decisione immediata è stata di trasferirlo ad un ospedale specializzato come il Salesi di Ancona, in pediatria di emergenza.

Al momento il ragazzino è in prognosi riservata ma non correrebbe gravi pericoli. In serata è stato sottoposto a nuova Tac.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.672 volte, 1 oggi)