MARTINSICURO: Chiodi, Porfiri, Piunti, De Cesaris, Veccia, Cucco, Ebeye (46’  Vallese), Antenucci, Pezzoli, Nepa, Valentini (32’ st Fini). A disposizione: Di Salvatore, Picciola, Spinosi, Palestini, Tagliabue. All. Vagnoni

PATERNO: Di Girolamo , Como, Buongiovanni, Idrofano M., Martini, Iezzi, Campanile, Cinquegrana (49’ Marinucci ), Idrofano. S, Cannatelli (58’ st Cilli), Di Gaetano (60’ st Fracassi). A disp. Fegatilli, Cornacchia, Cordischi, Occhiuzzi. All. Di Paolo.
Arbitro: Marino de L’Aquila (Boffa – Fioretti)

Note: Ammoniti Cucco, Piunti, Veccia, Pezzoli, Martini, Idrofano M., Iezzi. Angoli 3 – 1 per il Martinsicuro, spettatori 200 circa

MARTINSICURO – Il Martinsicuro vince e convince. 2-0 al Paterno, terza forza del campionato e squadra accreditata come una delle pretendenti alla vittoria finale. Al Comunale non c’è stata partita con gli adriatici che chiudevano il discorso tre punti già nel primo tempo, grazie alle inzuccate di Cucco al 30′ e di Antenucci al 37′. Un risultato che poteva essere molto più rotondo, ma la scarsa precisione degli avanti biancazzurri e la bravura del portiere ospite Di Girolamo lasciavano lo score invariato fino al triplice fischio.

I martinsicuresi volano in solitaria in testa alla classifica, vista la sconfitta del Team 604 in quel di Sant’Omero, e domenica sono chiamati a ripetersi sul difficile campo del Notaresco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 292 volte, 1 oggi)