SAN BENEDETTO DEL TRONTO – ​Zuccheri 5.5: ​non ha ancora appreso i fondamentali relativi al ruolo che ricopre. Non ha grandi colpe sulla rete subita ma manda più volte in difficoltà i compagni di reparto non chiamando palla;

​​Amaranti 7: ​ha il grande, grandissimo merito, di servire Tozzi Borsoi e metterlo nelle condizioni di segnare due volte. Bravo anche in fase di copertura;

​Seye Mame 6.5: ​in molte occasioni si dimostra a dir poco provvidenziale;

​Borghetti 6: ​il gol subito nasce non solo da un errore di Viti in fase di disimpegno ma anche da una sua piccola e involontaria deviazione. Riesce tuttavia ad evitare il peggio in più situazioni, soprattutto nella seconda fase di gioco;

​Viti 5: ​ha delle colpe eclatanti sulla rete subita. Lo schock è talmente grande che non riesce a riacquistare la lucidità necessaria;

​Zebi 5.5: ​rispetto alle gare precedenti costruisce ben poco. Rischia, inoltre, il secondo giallo commettendo un fallo volontario su Cardinali. L’arbitro non lo vede ma mister Mosconi si. Il tecnico, a questo punto, non ha più dubbi e decide di sostituirlo a De Rosa;

​Traini 6.5: ​è l’unico, ad esclusione di Tozzi Borsoi, ad aver fatto veramente tremare l’estremo difensore ospite. Colpisce il palo ed è autore di interessantissimi spunti;

​Baldinini 6: ​si complica la vita in diverse circostante ma si fa vedere quando serve;

​Tozzi Borsoi 8: ​la sua doppietta lo rende l’unico e autentico protagonista di questo incontro;

​Padovani 6.5: ​avvolto nell’ombra per più di quarantacinque minuti sfodera il tacco e mette un po’ di se nella rete che sancisce la vittoria rossoblu;

​Galli 6: poco incisivo riesce comunque a creare movimento in fase offensiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.095 volte, 1 oggi)