SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Voterà Matteo Renzi, ma non si iscriverà al Pd. Marco Calvaresi si tiene a debita distanza dai democratici e annuncia che andrà ad esprimere la propria preferenza solo in occasione delle primarie nazionali dell’8 dicembre. “Non mi recherò a quelle comunali, provinciali e regionali, non mi interessano”, dice il presidente del Consiglio Comunale. “Ho sposato il manifesto di Renzi, che va bene all’80% del Pd e al 100% del resto degli italiani. La mia predisposizione nasce dal fatto che rappresenta il nuovo, se diventerà segretario vedremo se e quanto sarà bravo”.

La corsa di Calvaresi sarà in solitaria. Non interesserà gli altri componenti del Nuovo Polo Sambenedettese, movimento con cui l’imprenditore si presentò alle Comunali del 2011. “Era e resta una lista civica – precisa – ingloba al suo interno persone con ideologie di destra e di sinistra”. Nei giorni scorsi è stato eletto come coordinatore Emanuele Bassetti. “In estate – afferma – abbiamo avviato una campagna d’ascolto, radunando circa 1240 simpatizzanti. Insieme abbiamo analizzato le problematiche della città e si è scoperto che la preoccupazione maggiore riguarda gli allagamenti”.

Sull’argomento, l’ingegner Arrigo Monini, referente del Nuovo Polo e realizzatore come appaltatore di un terzo di tutto il sistema fognario di San Benedetto, parteciperà alla riunione prevista per fine mese, nella quale il professor Alessandro Mancinelli illustrerà lo stato dei progetti in corso. “Il comune ha quattro fossi, oltre all’Albula. Le acque bianche vanno scaricate lì. Inoltre, occorre munirsi di una nuova rete per la zona collinare, in maniera che le acque nere confluiscano in questa e le bianche in quella vecchia”.

L’assessore ai Lavori Pubblici Leo Sestri ha ricordato che tali iniziative sono già state lanciate: “Adesso le emergenze da affrontare sono quelle di Marina di Sotto e della zona nord. La situazione è catastrofica, servirebbero rispettivamente 2,3 e 3 milioni di euro. I due interventi cercheremo di inserirli nel Piano d’Ambito”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 329 volte, 1 oggi)