SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Psichedelia cilena. Secondo bellissimo appuntamento mercoledì 16 al Viniles con una band cilena appartenente alla prestigiosa etichetta newyorkese Sacred Bones. Solo due date in Italia per presentare “Noctuary”, il loro secondo disco (dopo l’Ep “Ancient Land”).
Ives Sepulveda (chitarra, voce, tastiere) e Manuel Parra (batteria, percussioni) restano sulle tracce della gloriosa stagione lisergica degli anni Sessanta. Il sound è, dunque, scintillante, pieno di riverberi, intriso di summer of love, agghindato con fiorellini e simboli della pace. Un po’ come camminare in una galleria del tempo, tra “Counting Sailboats” che assomiglia ad un inno di fratellanza eterna, “Sailor” che fa della nostalgia un affare di misterioso candore e una “Follow Your Way” che invita a seguire i propri passi, ma come in sogno.
Inizio live ore 22.30.
Come per tutti i mercoledì al Viniles sarà possibile degustare una cena vegetariana o un tagliere con materie prime locali di contadini della zona.
Esposizione fotografica su schermi: Rino Rossi
Consolle: Denny Deejay.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 160 volte, 1 oggi)