Riviera delle Palme: Libbi, Pompei, Ciotti, Talamonti, Fanesi, Olivieri, Paci,
Ruggieri, Cannella, Sciamanna, Rosetti, Vignoli.

All. Trovarelli Marco

Città di Falconara: Fabbrizi, Mulinari, Bacaloni, Salerno, Zizzamia F, Zizzamia M, Pieroni, Vallucci, Marcelletti, Qorri, Ricciotti, Munaretto.

All. Neri Massimiliano

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un passivo troppo pesante per quanto visto in campo, che ha oltremodo punito i ragazzi della Tecno. A pesare sulla prestazione, non eccelsa, degli uomini di mister Tovarelli sono state le tante defezioni e alcuni giocatori non ancora al top della condizione.

La cronaca: il Fano passa subito in vantaggio grazie ad un tapin vincente di Salerno. La Tecno arrembante occupava la metà campo avversaria senza riuscire a trovare la via del gol. Cannella e Rosetti sprecavano sottoporta per la disperazione rivierasca. La fine del primo tempo vedeva i padroni di casa andare a riposo in svantaggio.

Nella ripresa la Riviera delle Palme reclama per un penalty, non concesso, da fallo di mano in area. Il Falconara ne approfitta e infila gli avversari in ripartenza, con un tiro cecchino di Bacaloni. 2 a 0 per gli ospiti e i padroni di casa in piena crisi. Gli uomini di Trovarelli non riescono più a trovare il pallino del gioco lasciando il match pienamente in mano del Falconara. A nulla valgono le segnature di Vignoli e Cannella (sul finale), 7 a 2 il risultato finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)