MONTEFIORE DELL’ASO – Si terrà sabato 26 ottobre (ore 16.30 – Museo Adolfo De Carolis) la presentazione del lavoro di riordino dell’archivio storico di Montefiore dell’Aso e l’inaugurazione della nuova sede.

Il Comune di Montefiore dell’Aso ha avviato più di dieci anni fa un progetto di riordino e valorizzazione dei fondi comunali e dell’archivio storico. Il percorso, iniziato con la catalogazione del Fondo Egidi collocato attualmente presso la sede del municipio, ha vissuto un’importante tappa grazie al lavoro svolto dalla dottoressa Loretta Marchetti in occasione del sua tesi dal titolo “L’archivio preunitario del Comune di Montefiore dell’Aso. Inventario della sezione di Antico regime (1337 – 1797). Tesi. Macerata: Università degli studi, Facoltà di lettere e filosofia, corso di laurea in lettere moderne, Anno Accademico 2004-2005.

Oggi, grazie al programma “memorie di carta” promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno, si è concluso il lavoro di riordino di tutto l’archivio storico che sarà spostato presso il Polo Museale San Francesco.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)