MARTINSICURO – Un volo di nove metri nel vuoto con l’intento di mettere fine alla propria vita. E’ successo intorno alle 6 del mattino in via Pastrengo a Villa Rosa, quando D.R, un muratore vedovo di 63 anni, ha tentato il suicidio lanciandosi nel vuoto dal balcone della propria abitazione, situata al terzo piano di una palazzina. Sul posto sono arrivati subito i carabinieri di Martinsicuro e gli uomini del 118. I sanitari hanno trasportato in ambulanza l’uomo, che al momento presentava diversi traumi e sospette fratture, all’ospedale di San Benedetto del Tronto. E’ stato proprio l’uomo, che non ha mai perso conoscenza, a dichiarare le sue intenzioni ai medici, come si legge dal referto: “Mi sono buttato da balcone perchè volevo uccidermi”. Il muratore è stato poi trasferito all’ospedale Torrette di Ancona, e non è in pericolo di vita.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.105 volte, 1 oggi)