SEYE MAME: il primo gol subìto è stato per nostro demerito, anche se Petrucci è stato molto bravo ad inserirsi. Dobbiamo ancora lavorare molto, specialmente io che sono solo al 40% della condizione. Fino ad ora mi ero allenato da solo a Bologna. Non conosco personalmente Tidiane anche se è senegalese come me.

VITI: nel primo tempo siamo stati praticamente perfetti, sia nelle chiusure che sugli esterni. Abbiamo sicuramente disputato la migliore partita considerata la qualità degli avversari. I due gol subiti erano evitabilissimi, il primo tempo dovevamo chiuderlo 3 a 0 per noi, non dimentichiamo che abbiamo colpito un palo e una traversa con Galli e Tartabini. Nella ripresa la partita è cambiata con l’ingresso di Luisi che conosco bene avendolo avuto come compagno a Benvento. Comunque abbiamo intercettato quasi tutti i suoi lanci. Il mio è un gol importante perché non meritavamo di perdere.

GALLI: abbiamo impostato bene la partita, in quanto fino al 75’ non abbiamo subìto neanche un tiro in porta. Dopo l’1-0 dovevamo chiudere la gara ma un po’ per sfortuna un po’ per imprecisione non ci siamo riusciti. Certo che perdere oggi sarebbe stata una beffa.

ROSA: Luisi non è ancora al top della condizione ma è stato bravissimo quando è entrato. Direi comunque che tutta la squadra non si è demoralizzata sullo 0-1, certo che c’è molta amarezza nel pareggiare una partita a causa di un corner inesistente. Per me che sono ascolano non è stato un gol significativo in quanto mia moglie è sambenedettese.

BALDININI: certo mi ero abituato bene a segnare ma oggi non ci sono riuscito, c’è rammarico per questo pareggio poiché abbiamo creato tante occasioni da gol mentre loro, con due mezzi tiri in porta, hanno realizzato due reti. Addirittura se giocavamo ancora per cinque minuti probabilmente avremmo vinto noi: lo dimostra il fatto che dopo il 2 a 2 siamo corsi a riprendere il pallone per ricominciare a giocare subito.

PADOVANI: il primo tempo abbiamo sprecato troppe palle gol, mentre la Folgore ha praticamente realizzato il primo gol con l’unico tiro nella nostra porta., Comunque loro sono una squadra molto forte, sicuramente la migliore finora da noi affrontata.

D’ANGELO: oggi mi sono arrivati troppi palloni alle spalle per cui non riuscivo a girarmi e a saltare l’uomo, devo comunque dare merito a Tartabini per avermi marcato benissimo. Riguardo l

ARCIPRETI: Conosco il calcio e posso dire di non essere arrabbiatissimo. Cinque vittorie consecutive e un pareggio: direi che non dobbiamo lamentarci. Siamo stati bravi a reagire. Il nostro errore è stato quello di non sfruttare le occasioni giuste

CUCCU’ (allenatore Falerone): “Abbiamo assaporato la vittoria fino alla fine. Purtroppo la Samb ha pareggiato anche se, a detta dei miei ragazzi, l’ angolo non c’ era. Sono comunque molto contento della gara disputata. Nel primo tempo eravamo un po’ lunghi ma poi nel secondo abbiamo preso le corrette misure. La Samb é veramente forte.

MOSCONI: Per come abbiamo lavorato meritavamo di vincere. Esperienza che ci deve comunque servire. Il calcio è così: Zuccheri non si è sporcato i guantoni eppure abbiamo preso 2 gol. Sono dispiaciuto perché avremmo dovuto chiudere prima la gara. Ad ogni modo questo pareggio dimostra che siamo in grado di reagire. Stiamo crescendo

VITI: Abbiamo commesso due ingenuità ma rivedremo i video. Nel primo tempo avremmo potuto benissimo fare tre gol. Dovevamo essere più cinici. L’ ingresso di Luisi ha sicuramente messo del pepe. È un gran bel giocatore ma siamo stati bravi a limitarlo”a mia carriera sto ancora in Eccellenza ma non ho perso le speranze di salire tra i professionisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.161 volte, 1 oggi)